Video del fronte ucraino: il veterano piange con la figlia. Il giovane soldato: “Mamma, papà, vi amo”

25 Feb 2022 9:33 - di Vittorio Giovenale
video soldato ucraino (1)

Da Instagram a Twitter, si moltiplicano le foto e i video dal fronte ucraino che documentano la guerra in corso tra Russia e Ucraina. Tra i tanti, è diventato rapidamente virale il filmato di un giovane militare ucraino che saluta i genitori, sotto i bombardamenti: “Mamma, papà. Vi amo”. Ma ce n’è un altro che sta emozionando il mondo nella sua drammatica semplicità.

L’ultimo saluto di un militare alla sua bambina

Nelle immagini si vede un militare destinato a rimanere sul fronte ucraino per combattere contro l’invasione russa. La giovanissima figlia, insieme alla compagna, stanno invece per essere sfollate con un autobus in una zona sicura. È il momento del commiato drammatico e straziante. La famiglia si saluta, prima che l’autobus parta. La piccola consegna al papà un foglio, forse un disegno che ha dedicato al suo eroe. Il militare guarda il biglietto della figlia e scoppia in lacrime. Anche la bambina inizia a piangere assieme al suo papà. L’uomo prende in braccio la bambina, finché non li raggiunge la mamma. Tutti e tre si abbracciano. A quel punto il militare dà un bacio alla sua piccola. Le toglie il cappellino, le sfila una collanina. Prende le mani della figlioletta e le consegna la collanina. La invita a tenerla stretta, come un talismano. Il militare, che ha l’aspetto di un veterano, non riesce a trattenere le lacrime. E piange di nuovo abbracciando la bimba. Il momento più straziante è quando l’autobus parte: il soldato ucraino la saluta appoggiando la mano sul finestrino. Sperando con tutto il cuore che non sia l’ultimo saluto.

Video dal fronte ucraino: un padre piange con la figlia, un figlio saluta i genitori

Ieri è diventato virale un altro video dal fronte ucraino. Un giovanissimo militare in tuta mimetica che provava a rassicurare la sua famiglia dopo un attacco russo. «Ci hanno sparato con i missili – ha detto il soldato – ma per fortuna siamo tutti vivi. Comunque… mamma, papà, vi amo».

 

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Albatross Culture (@albatrossculture)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA