Saviano annoia, ennesimo flop in tv: le sue inchieste viste meno delle repliche di un film di 10 anni fa

domenica 13 Febbraio 17:22 - di Leo Malaspina
"Insider" di Roberto Saviano si rivela un "topolino" televisivo e su Raitre si rivela l'ennesimo flop tv del popolare scrittore di Gomorra

Annunciato come un programma verità, coraggioso e innovativo nel parlare di mafie, di buoni e cattivi, Insider” di Roberto Saviano si rivela un “topolino” televisivo al cospetto, peraltro, di competitors per nulla minacciosi sulle altre reti, eccezion fatta per la De Filippi. Il format del popolare scrittore di “Gomorra“, artefice dell’iconografia camorristica nella quale, purtroppo, tutti i giorni i napoletani si ritrovano a fare i conti grazie al fascino criminale conferito ai piccoli e grandi boss da Saviano con le sue fiction milionarie, non sfonda su Raitre neanche nella settimana successiva qal monopolio di Sanremo.

I dati parlano chiaro. “Insider” è solo sesto nella classifica dei più visti di Raitre nella giornata di sabato, surclassato nello share perfino della strisce di analisi televisiva pomeridiana, mentre nella fascia di prima serata “Insider” viene battuto perfino da un telefilm su Raidue e da un film del 2013 su Italia 1.

“Insider” di Saviano fa flop in tv su Raitre

Senza la vetrina del festival di Sanremo, ormai, c’è poca trippa per Saviano in tv. Vediamo i numeri. Nella serata di ieri, sabato 12 febbraio 2022, su Rai1 Tali e Quali, in onda dalle 21.33 alle 24.05, ha conquistato 3.594.000 spettatori pari al 18.1% di share. Su Canale 5 C’è Posta per Te, in onda dalle 21.30 alle 24.50, ha raccolto davanti al video 5.343.000 spettatori pari al 29.9% di share. Su Rai2 FBI è stato seguito da 944.000 spettatori (4.2%) e FBI International da 1.024.000 (4.6%). Su Italia 1 Il Cacciatore di Giganti,replica di in film del 2013, ha intrattenuto 1.030.000 spettatori (4.9%), meglio del grande format di Saviano. Su Rai3 Insider – Faccia a faccia con il crimine, dello scrittore di Gomorra, ha raccolto davanti al video 941.000 spettatori pari ad uno share del 4.7%.

Per intenderci, sabato 29 gennaio, prima della settimana sanremese, alla stessa ora, su Raitre, il film La Conferenza, dedicato alla giornata della memoria dell’Olocausto, aveva raccolto davanti al video 1.076.000 spettatori pari ad uno share del 5.1%.

I flop di Saviano sulla Rai si aggiungono a quelli sulle reti private, come il suo Kings of Crime, visto da pochi intimi sulla Nove.

Gli ascolti di sabato 12 febbraio sulle altre reti

Rete4 Agente 007 – La Morte può Attendere totalizza un a.m. di 645.000 spettatori con il 3.3% di share. Su La7 Eden – Un Pianeta da Salvare ha registrato 460.000 spettatori con uno share del 2.4%. Su Tv8 Sotto Assedio  – White House Down ha raccolto 245.000 spettatori con l’1.2%. Su Nove Sirene: L’Assassinio di Melania Rea ha raccolto 319.000 spettatori e l’1.5% di share. Su Rai Premium la replica di Doc – Nelle tue Mani sigla l’1.3% con 285.000 spettatori. Su Iris Basic Instinct è la scelta di 328.000 spettatori con l’1.6% di share.

Ottima partenza per la seconda stagione di Ciao Maschio su Rai1. Il programma di Nunzia De Girolamo, in onda il sabato seconda serata, è partito con il 9,4% di share e 814.000 spettatori, mentre lo scorso anno si era attestato all’ 8,6%. Ospiti della prima puntata erano Michele Mirabella, Patrizio Oliva e Giovanni Scifoni, che hanno discusso di follie d’amore.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *