Francia, il testa a testa di Marine Le Pen e Valérie Pécresse per il ballottaggio con Macron

mercoledì 9 Febbraio 11:23 - di Agnese Russo
marine le pen

Resta apertissima la partita in Francia su chi andrà al ballottaggio con Emmanuel Macron alle prossime presidenziali che si terranno ad aprile. A due mesi dal voto e mentre ancora non ha formalizzato la candidatura, il presidente uscente resta in testa ai sondaggi con il 26%. Un dato in crescita secondo l’ultima rilevazione Opinion 2022, realizzata da Elabe per Bfmtv e l’Express, che registra un punto di consenso in più rispetto alla precedente. A seguirlo ci sono poi, nell’ordine, Marine Le Pen e Valérie Pécresse, mentre più distaccato resta Eric Zemmour, che però continua a crescere. Altri sondaggi di questi giorni, invece, registravano un vantaggio di Pécresse su Le Pen, ma con uno scarto così ridotto da rendere comunque possibile ogni scenario.

Il testa a testa fra Marine Le Pen e Valérie Pécresse

Nel dettaglio Marine Le Pen (Rn) e Valérie Pécresse (Lr) perdono entrambe un punto, attestandosi  rispettivamente al 15,5% e al 15%. Éric Zemmour (Reconquête), sale invece di 0,5 punti percentuali e arriva al 13%, registrando un miglioramento dell’1,5% in due settimane. L’ex guardasigilli Christiane Taubira perde 2,5 punti percentuali e scende al 3,5%, rispetto alla settimana scorsa, Anne Hidalgo (PS) prosegue nella sua discesa fino a raggiungere quota 1,5%. Fabien Roussel (Pcf) e Jean-Luc Mélenchon (Lfi) sono in crescita, ma con numeri che comunque li tengono fuori dalla partita: il primo raggiunge quota 4%, il secondo 10%. Stabile al 4,5% Yannick Jadot (Eelv).

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi