site logo
mascherine Ffp2
Cronaca

Mascherine Ffp2: Figliuolo annuncia il prezzo “calmierato”. Ogni italiano spenderà 45 euro al mese

03 gen 2022 di Vittorio Giovenale

Se tutto va bene, ogni italiano spenderà circa 45 euro al mese per le nuove mascherine obbligatorie Ffp2, che sono diventate obbligatorie su tutti i mezzi di trasporto pubblici, ma anche per teatro, cinema e altri eventi al chiuso o all’aperto.

Oggi la struttura commissariale, d’accordo con il ministero della Salute e l’Ordine dei farmacisti, ha raggiunto un accordo con le associazioni di categoria Federfarma, Assofarm e Farmacie unite per la vendita delle mascherine Ffp2 al prezzo calmierato di 0,75 euro ciascuna. L’accordo, come rende noto l’ufficio del commissario Francesco Paolo Figliuolo, sarà siglato a breve e le adesioni sottoscritte attraverso il sistema tessera sanitaria. Al momento, le mascherine chirugiche si trovano in offerta anche a 3 centesimi l’una. L’incremento di spesa per gli italiani è quindi nei fatti.

Una famiglia tipo spenderà 180 euro al mese

Un calcolo è presto fatto: per chi si reca al lavoro con i mezzi pubblici, visto che le norme igieniche consigliano di non riutilizzare una mascherina, tra andata e ritorno il costo è di un euro e cinquanta. E nel week end per chi vuole andare al cinema, al teatro, al museo o allo stadio sarà impossibile sottrarsi alla tassa occulta. Moltiplicate il tutto per 30 giorni sono 45 euro al mese. A testa. Per una famiglia tipo (con due figli sopra i 6 anni), la spesa complessiva sarà di circa 180 euro al mese.

Dove sono obbligatorie le mascherine Ffp2

Per gli eventi e le competizioni sportive che si svolgono al chiuso o all’aperto. Per l’accesso e l’utilizzo di: voli commerciali; navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale; treni impiegati nei servizi di trasporto passeggeri interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità; autobus e pullman di linea adibiti a servizi di trasporto tra più di due regioni; autobus e pullman adibiti a servizi di noleggio con conducente; funivie, cabinovie e seggiovie qualora utilizzate con chiusura delle cupole paravento; mezzi del trasporto pubblico locale o regionale-

Per le persone che hanno avuto un contatto stretto con un caso confermato positivo al covid e che, sulla base delle norme in vigore, non sono soggette alla quarantena ma soltanto all’autosorveglianza, fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al soggetto positivo.

“È stata data una risposta precisa nel Consiglio dei ministri: è previsto un prezzo calmierato per le FFP2 e credo sia una misura giusta perché nel momento in cui abbiamo obbligato i cittadini, anche coloro che si sono vaccinati, a indossare la FFP2 credo non sia giusto gravare con ulteriori costi i cittadini. Per le mascherine credo che dobbiamo ragionare nell’ordine di idee del costo di 1 euro. Abbiamo incaricato il commissario Figliuolo attraverso la struttura commissariale di avviare un percorso con le farmacie e non solo per divenire a un prezzo calmierato, così come è stato fatto anche per i tamponi”. Lo aveva annunciato il sottosegretario alla salute Andrea Costa, ospite di Non Stop News su Rtl 102.5. Poche ore dopo l’annuncio ufficiale. Al di là del protocollo sanitaria, anche la mascherina Ffp2 diventa un’altra tassa occulta per gli italiani.

 

 

Commenti
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono obbligatori.