La deputata Pd Prestipino trova casa svaligiata e diventa “forcaiola”: «Maledetti, vi mando la Digos»

venerdì 28 Gennaio 9:16 - di Luisa Perri
Patrizia Prestipino
Era tornata dal voto per il presidente della Repubblica e ha trovato l’appartamento svaligiato dai ladri: la reazione della deputata Pd Patrizia Prestipino? Tutt’altro che buonista. In piena contraddizione con lo stile del suo partito quando si parla di sicurezza e di criminalità ha ricoperto d’insulti gli autori (o autrici) del furto. Una reazione pubblica, formalizzata in un infuocato post su Facebook. Si è quindi scatenata in anatemi e minacce alla “non sapete chi sono io”, nei confronti degli anonimi ladri.

Il post politicamente scorretto della deputata Pd, Patrizia Prestipino

«Stasera torno a casa – ha scritto la Prestipino – e trovo l’appartamento svaligiato dai ladri e Lola e Lù (i due cani della parlamentare ndr) mezze addormentate. Io non so se questi maledetti leggeranno mai questo post, ma sappiano che la Digos è già operativa e, insieme alle immagini della telecamera che ho sparse ovunque, ricostruiamo chi sono. E vi assicuro che non avranno vita facile. Gli conviene farmi recapitare le cose a cui sono più affezionata. Che non sono quelle di valore. Che erano ben poche!».

I commenti di chi è stato derubato: “Non li trovano e se li trovano li lasciano impuniti”

I commenti Social sono tutti, giustamente, solidali nei confronti della parlamentare Pd. E i commenti registrano altri casi di esperienze simili. «Purtroppo – scrive tra i tanti commenti, Chiara A. – anche a me è successo a dicembre 2021. Una delle esperienze più brutte della mia vita. Mi sono fatta sentire, giornali tv ecc. Non sarà cambiato nulla ma questo schifo va denunciato nelle sedi preposte ed ovunque per evitare che non si ripeta più. Da cittadini però dobbiamo pretendere maggiore tutela e controllo». Nadia F.

«A me dissero: signora che li cerchiamo a fare, tanto li lasciano subito liberi. tutta la mia vita, i miei ricordi di famiglia, spazzati in una notte». Mentre Mirella L. aggiunge «Spero che nel tuo caso trovino i responsabili. Da me sono venuti 4 volte nel corso dagli anni e non non solo non ho recuperato alcuna cosa e non credo che li abbiamo almeno beccati». Chissà se la deputata Pd sarà più fortunata. Di sicuro la sua reazione è stata come quella di molti italiani: politicamente scorrettissima.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *