Torino, morti tre operai. Una gru è caduta su un palazzo. Anno devastante per le stragi sul lavoro

sabato 18 Dicembre 12:43 - di Redazione
Torino tre operai morti

Tragedia a Torino, la gru di un cantiere è crollata questa mattina in strada, in via Genova, non distante dall’area del Lingotto. Sono tre le vittime tra gli operai che erano al lavoro sulla stessa gru. Un terzo operaio precedentemente  portato all’ospedale in codice rosso, non ce l’ha fatta. Molti i feriti tra i passanti, colpiti dalla gru nel crollo. Questa era in fase di montaggio e si è ‘afflosciata’ su se stessa, finendo contro un palazzo all’altezza del civico 107.

Torino, tre operai morti. I testimoni

“Abbiamo sentito un forte boato, come fosse un terremoto. Ci siamo affacciati sul balcone e abbiamo visto la gru stesa lungo la strada – racconta un residente della zona – E’ stato terribile”. Dopo aver estratto gli operai rimasti incastrati sotto la intelaiatura della gru, i vigili del fuoco stanno intervenendo con quattro squadre per liberare l’area dalle strutture collassate e metterla in sicurezza. La gru è caduta su un palazzo di sette piani, causando danni limitati alla struttura, per poi finire sulla strada, di solito molto trafficata e percorsa anche da mezzi pubblici.

La gru si è “afflosciata” su se stessa: dinamica da accertare

Il cantiere riguardava il rifacimento del tetto dell’immobile: i tre operai coinvolti nell’incidente erano sulla piattaforma per montare il braccio della gru. Dei tre passanti, invece, uno era all’interno della sua automobile. Sul posto anche la polizia e lo Spresal dell’Asl di Torino. Secondo le prime indagini sulla dinamica la gru, per motivi ancora da accertare, ha ceduto durante l’allestimento del cantiere ed è collassata sul palazzo. Gli operai sono rimasti schiacciati sotto l’intelaiatura del mezzo. Questo 2021 è stato un anno orribile per quanto riguarda le tragedie sul lavoro. Con l’incidente di oggi, salgono a 40 gli incidenti mortali sul lavoro in Piemonte nel 2021. Il rapporto Inail relativo ai primi otto mesi dell’anno riporta 25.268 denunce complessive di infortuni. Inaccettabile.

Torino, morti due operai, un anno terribile

E’ inaccettabile per tutti gli altri morti sul lavoro in questo maledetto 2021. Il quadro tracciato dall’Inail sul primo trimestre del 2021 parla chiaro: in sostanza due persone ogni giorno muoiono mentre fanno il loro lavoro. Più volte la leader di FdI Giorgia Meloni ha stigmatizzato commossa queste tragedie che si stanno susseguendo a ritmo inquietante.  “La sicurezza sul lavoro è un tema che non può essere rimandato e su cui la politica deve lavorare unita affinché non si ripetano più questi drammi”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *