Mentana lancia un siluro alla Merlino: “Per vedere Draghi ho dovuto cambiare canale e tradire La7” (video)

giovedì 23 Dicembre 13:20 - di Alberto Consoli
Mentana Merlino

Enrico Mentana, il re delle “maratone” nei momenti politici chiave, non ha risparmiato battutine, non tanto innocenti, alla collega di La 7, Mirta Merlino. Ospite in studio da lei  a L’Aria che tira, il direttore del Tg di La7 non ha potuto esimersi dal fare una constatazione; che suona come un critica alle scelte editoriali della collega. Commentando le parole di Mario Draghi in occasione della tradizionale conferenza stampa di fine anno, Mentana con sorrisetto sornione ha detto: “ “Ho dovuto tradire La7 per vedere la conferenza. Speravo di vederla da te, ma tu hai alternato. Quindi ho dovuto vederla altrove, non dico dove”, ha spiegato sorridendo. Un garbato “siluro”. Non è la prima volta ce la “gela” in diretta.

Mentana, il re delle maratone tv, lancia un siluro, col sorriso, alla Merlino

La conferenza l’ho vista sui canali di servizio, così non ho dato vantaggi ai tuoi avversari”, ha poi aggiunto, rigirando il coltello nella piaga. Il pensiero non tanto recondito delle parole di Mentana era diretto alle scelte della Merlino conduttrice. Ha così fatto capire che su L’Aria che tira non ci si è proprio soffermato. Per vedere e ascoltare per intero le parole di Draghi, foriere di passaggi cruciali, ha preferito la diretta del Tg1, del Tg4 o dei canali all-news. Un modo con il quale, evidentemente, rimarcare una differenza: la Merlino, infatti ha optato per continui dentro-fuori, come si dice in gergo: con immagini della conferenza stampa di Draghi, alternati con i commenti di vsri ospiti:Fabrizio Roncone, Alessandro Sallusti, Maria Giovanna Maglie, Renato Mannheimer, Matteo Bassetti, Daniela Santanchè, Sabino Cassese, Tommaso Cerno e Dino Giarrusso.

Mentana: “Le parole di Draghi? Mi hai fatto cambiare rete”

Dunque, la trasmissione della Merlino ha con questa modalità interrotto i passaggi del discorso di Draghi e seguito ad intermittenza l’evento: con continui ingressi in studio finalizzati al commento da parte diegli ospiti. Aspetto che Mentana non ha esitato a rimarcare. Dietro quel sorriso si cela altro. Certo, fosse stato per lui, se avesse avuto in carico quello spazio nella rete, avrebbe organizzato quelle sue mitiche “maratone” non stop. Rimandando alla fine tutti i commenti al suo folto studio: appunto, una maratona. Non ha torto, dunque, chi ha ravvisato nelle parole di Mentana – che non parla mai a caso – un pizzico di autocompiacimento per il suo metodo. Non è escluso che il direttore abbia puntato a chiedere qualcosa di simile come nel suo stile per l’evento: un racconto fluido e senza soste. Insomma, ridendo e scherzando… ha “affondato” la collega. Ha ironizzato persino con il meteorologo in collegamento. “Ma lei ha seguito la diretta da palazzo Chigi?”. E l’ospite ha balbettato un imbarazzato no. La Merlino ha sorvolato con classe, bisogna ammettere.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *