San Basilio, residenti in rivolta per l’assegnazione di un alloggio popolare a una coppia rom

martedì 16 Novembre 12:26 - di Redazione
San Basilio

Rivolta a San Basilio contro l’assegnazione di un alloggio a una coppia di anziani rom. Proprio nel quartiere dove il sindaco Gualtieri aveva chiuso la sua campagna elettorale. Dichiarando che voleva essere vicino a una periferia che aveva sofferto molto e che necessitava di una rinascita. L’alloggio Ater del lotto 20 di San Basilio – racconta Il Messaggero – era stato assegnato regolarmente ma i residenti hanno impedito alla coppia di prenderne possesso.

I due rom provengono dal campo di via Salviati. Avrebbero dovuto prendere possesso della casa ma hanno trovato la serratura cambiata. Gli inquilini dello stabile sono scesi in strada e la coppia, accompagnata da uno dei loro figli e dall’ufficio speciale rom e sinti del Campidoglio sono stati costretti a chiamare le forze dell’ordine. Polizia e carabinieri, arrivati sul posto, hanno soprattutto cercato di riportare la calma tra i residenti.

I quali hanno spiegato che l’appartamento è inagibile. Lo hanno comunque dato alla coppia rom con un accordo di “autorecupero”: cioè i beneficiari dovrebbero accollarsi le spese di ristrutturazione. I residenti però non si fidano e si dicono allarmati per problemi di sicurezza. Raccontano che quell’alloggio non può essere abitato, che tempo fa c’è stata una fuga di gas con intervento dei vigili del fuoco e spiegano che nel lotto ci sono già altre famiglie di stranieri.

Non vi sono state proteste violente, anche se i due rom destinatari dell’appartamento dicono ora di avere paura. Anche se non intendono rinunciare alla casa che il Comune ha dato loro, nonostante i problemi di inagibilità. Episodio analogo, che tuttavia degenerò in blocchi stradali da parte dei residenti, si verificò nel 2019 a Casal Bruciato sempre per l’assegnazione di alcuni alloggi popolari ai rom.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *