Meloni: “Con Lamorgese porti spalancati e rave”. Il boom di firme per cacciarla non si ferma

lunedì 15 Novembre 20:08 - di Redazione
Fratelli d’Italia fa sul serio e rilancia la raccolta di firme per mandare a casa il ministro dell’Interno. “È ufficiale: con la Lamorgese al Viminale porti spalancati e rave party assicurati”, è l’amara conclusione di Giorgia Meloni che su Facebook torna ad affrontare il nodo immigrazione clandestina. E a denunciare le maglie larghe del  ministero in materia di sicurezza e contrasto all’illegalità. Ultimo esempio di impunità i festini organizzati nei centri sociali della Capitale. Con buona pace della legge e della normativa anti-covid.

Meloni: basta con i rave party nei centri sociali

“Il centro sociale Spin Time di Roma”, scrive la leader di Fratelli d’Italia, “lo stabile occupato già famoso per esser stato teatro di confronto tra esponenti di sinistra e dove è partita la campagna elettorale del neosindaco Gualtieri, torna ad essere luogo di feste abusive. In barba a qualsiasi norma e principio di legalità”. Un insulto – conclude la Meloni – a tutti gli imprenditori che lavorano onestamente. A dare notizia della riapertura della discoteca all’interno del centro sociale all’Esquilino è Il Messaggero. Che riferisce dell’ennesima ressa di ragazzi. Che hanno potuto accedere alla somministrazione di alcol a basso costo, senza limiti di età e, soprattutto, senza alcun controllo. Tutto in nero, dai proventi degli ingressi a quelli dei drink, con incassi da migliaia di euro per chi gestisce abusivamente il palazzo.

Lamorgese, oltre 150mila firme in calce alla mozione di sfiducia

La situazione è ormai fuori controllo. Dalla gestione della piazza no green pass alla tutela della sicurezza dei cittadini passando per i mancati controlli dell’abusivismo il Viminale fa acqua da tutte le parti. E cittadini lo hanno capito. Su Facebook la Meloni annuncia che la mozione di sfiducia nei confronti del ministro Lamorgese va a gonfie vele. “Sono oltre 150mila gli italiani che hanno già firmato a sostegno della nostra mozione. I cittadini sono stufi di subire l’incapacità di Lamorgese”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *