Reggio Emilia, si finge un gentleman: «Ha dimenticato la spesa nel carrello». E le ruba la borsetta

sabato 9 Ottobre 8:32 - di Mia Fenice
Reggio Emilia

Ha agito nel parcheggio del supermercato Conad di Cavriago, un comune alle porte di Reggio Emilia, con una tecnica ben collaudata. Quella di distrarre la conducente dell’auto che dopo la spesa si apprestava ad allontanarsi per derubarla della borsa. Così ha fatto la mattina del 24 maggio scorso quando individuata la vittima, e dopo aver atteso che la stessa salisse a bordo della sua auto per rincasare dopo la spesa, l’ha avvicinata. Ha bussato al finestrino e con modi di fare da perfetto gentleman le ha detto: “Signora scusi il disturbo ma ha dimenticato la spesa nel carrello”. La donna scesa per verificare quanto segnalato è stata quindi derubata della borsetta che aveva lasciato sul sedile dell’auto.

Reggio Emilia, con un espediente le ruba la borsetta

Si è accorta del furto solo quando tornata alla macchina ha scoperto che la borsetta era sparita. A quel punto ha subito materializzato che quel giovane cordiale e gentile che le aveva riferito della dimenticanza in realtà aveva ben altre intenzioni.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi