Raid in pizzeria, armi puntate in faccia ai bambini: è caccia ai rapinatori di Casavatore (video)

martedì 12 Ottobre 10:28 - di Davide Ventola
pizzeria Casavatore, rapina

Fanno impressione le immagini, con il video che postiamo, dei due rapinatori di Casavatore, in provincia di Napoli, che hanno assaltato una pizzeria all’ora di punta. Sono le immagini di un video delle telecamere di sorveglianza del ristorante, durante la rapina di sabato scorso intorno alle 22,30.

«Non si sono fatti scrupolo di puntare le armi nei confronti delle famiglie presenti con bambini al seguito seduti a tavola per cenare. Senza porsi neanche per un attimo il problema di poter scatenare l’inferno nei confronti delle famiglie inermi hanno continuato ad agire con un fucile e un mitragliatore puntati sui presenti». Con queste parole il consigliere regionale della Campania, Francesco Emilio Borrelli, molto attivo sui Social con video di denuncia, che ha condiviso le immagini.

 

Il post dei proprietari della pizzeria rapinata

«Tra pochi giorni festeggeremo i nostri 20 anni di attività – scrivono su Fb i proprietari della pizzeria di Casavatore, Un posto al sole – Per tutti questi anni non è mai successo una cosa del genere, il nostro è sempre stato un locale abbastanza affollato dove ragazzi e sopratutto famiglie vengono per mangiare da noi e stare bene, ma vedere e sopratutto assistere ad una scena del genere ti fa rimanere senza parole, fortunatamente non è successo nulla di grave stiamo bene e soprattutto stanno bene i nostri clienti».

Sulla rapina di Casavatore, indagano i carabinieri. Quattro orologi (tra i quali un Rolex e un Tudor) ed una collana d’oro: questo il bottino della rapina. I delinquenti, incappucciati, hanno utilizzato anche un kalashnikov. I carabinieri stanno svolgendo le indagini: hanno ascoltato le persone presenti ed i titolari del locale, oltre ad acquisire le immagini.

I rapinatori di Casavatore avevano puntato alcuni avventori

Tutta la dinamica della rapina ha infatti degli aspetti singolari. I due malviventi infatti, dalle immagini sembrano andare dritti da persone che evidentemente conoscevano e ai quali sottraggono orologi e beni di valore. Quasi una gesto intimidatorio di quegli avventori precisi più che una rapina. Infatti, la pista investigativa segue il dato che nella pizzeria, non certo un locale che può vantare incassi che fanno gola, sono stati ignorati gli altri tavoli. Secondo alcune testimonianze, i rapinatori hanno anche evitato di derubare i proprietari della pizzeria e l’incasso.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *