I Talebani conquistano il Panjshir: «La vittoria è totale, il governo islamico sta per nascere»

lunedì 6 Settembre 10:20 - di Paolo Sturaro
Panjshir

La guerra in Afghanistan è finita con la conquista della Valle del Panjshir da parte dei Talebani. Hanno il pieno controllo dell’unica zona che ancora non era caduta alla loro rapida avanzata. Niente da fare per la resistenza degli uomini guidati da Ahmad Massoud. LLo ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa il portavoce dei Talebani Zabihullah Mujahid. «Speriamo in un Afghanistan stabile. Chiunque prenda le armi verrà considerato nemico del Paese e del suo popolo». Ma non solo. «Formeremo un governo islamico e responsabile».

La conquista del Panjshir e il governo islamico

«Non ci sarà alcuna discriminazione e persecuzione nei confronti della popolazione del Panjshir», dicono i Talebani. «Ora è completamente conquistata e sotto il controllo dell’Emirato islamico dell’Afghanistan». Poi, Zabihullah Mujahid ha aggiunto:  «Garantiamo al popolo del Panshir, che è un nostro fratello, che lavoreremo insieme per un unico Paese e per un obiettivo comune».

Il fronte della resistenza non si arrende

Il Fronte della resistenza nazionale afghana ha bollato come ”falsa” la rivendicazione dei Talebani. Sostengono che non hano il pieno controllo della Valle del Panjshir. «Le forze del Fronte nazionale della resistenza sono presenti in ogni posizione strategica in tutta la valle per continuare a combattere». Lo hanno scritto sull’account di Twitter delle forze guidate da Ahmad Massoud.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )