Bassetti posta la video testimonianza di un No vax pentito: «Ho sbagliato tutto: non fate come me» (video)

martedì 21 Settembre 14:50 - di Prisca Righetti
no vax pentito e Bassetti

Matteo Bassetti, direttore Clinica Malattie infettive de Policlinico San Martino di Genova, commentando i dati positivi presentati ieri da Pfizer e BioNTech sul vaccino anti-Covid per la fascia 5-11 anni rassicura scettici e dubbiosi. E dichiara: «Alle famiglie va detto che questo è un vaccino che, se confrontato con gli altri tradizionali che ogni anno vengono fatti ai ragazzi, ha requisiti di sicurezza anche migliori. Se l’Ema darà il via libera potremmo riuscire a ridurre di molto la circolazione del virus visto che oggi non abbiamo possibilità nella fascia più giovane». Quindi prosegue: «Se questi ragazzi vengono già vaccinati per altre malattie infettive, non vedo perché non passano essere immunizzati contro il Covid. Affermare il contrario è ridicolo. E nasconde posizioni ideologiche che non hanno nulla a che fare con la scienza».

Bassetti pubblica su Fb la video testimonianza di un No vax pentito

Non solo. A stretto giro aggiunge anche che: «Con la vaccinazione della fascia 5-11 anni sarebbe molto più raggiungibile l’obiettivo di arrivare alla copertura del 95% della popolazione – ricorda Bassetti –. Configurando per il Covid un futuro molto simile all’influenza». E a riprova dell’imprescindibilità dell’immunizzazione, il virologo ligure posta il video di un no vax pentito, suo paziente, che ammette: «Ho sbagliato tutto non fate come me». Una testimonianza drammatica, in cui il paziente, nel dare ragioni alle argomentazioni di Bassetti a favore del vaccino, spiega: «Il Covid esiste ed è bruttissimo. Non è uno scherzo».

L’accorato appello del no vax pentito, paziente di Bassetti: «Ho sbagliato tutto: non fate come me»

Poi, tra disarmo e preoccupazione, prosegue: «Ve lo dico dal profondo del cuore per quello che ho visto nella rianimazione: vaccinatevi». Un appello accorato, quello del 48enne Vincenzo. L’uomo parla dal letto dell’ospedale. Fa fatica a respirare. Non si è vaccinato contro Covid-19 ed è stato intubato per un lungo periodo. Ora sta meglio e si rivolge proprio a chi come lui ha deciso di non fare l’iniezione. «Non fate come me. Io ho sbagliato tutto. Ho sbagliato a non vaccinarmi. Se potessi tornare indietro mi vaccinerei subito», ripete quasi incredulo di come sia potuto arrivare a quel punto.

Bassetti: «Spero che questo messaggio serva alle persone per convincerle dell’importanza di proteggersi»

Ma Bassetti, che ha postato la video-testimonianza sulla sua pagina Facebook, rassicura il suo paziente: «Vincenzo piano piano recupererà. Presto andrà a casa. Ora è negativo al virus», racconta il direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. Spiegando il motivo per cui non è bardato mentre si trova nella stanza col paziente, anche per augurargli in bocca al lupo. «Spero che questo messaggio serva a tante persone. Per convincerle dell’importanza di proteggersi». Per capire che la battaglia contro questo virus va combattuta con l’arma del vaccino.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *