L’ironia di Osho si abbatte su Conte: «Ma anche io ho un cervello, che vi credete»

lunedì 9 Agosto 13:11 - di Redazione
Conte

Graffiante satira di Osho su Conte. La satira è stata ospitata come sempre in prima pagina del Tempo, nell’edizione di domenica 8 agosto. Il titolo recita: «La sceneggiata di Conte che si crede Napoleone». Dunque entra in azione Osho, che sopra a una foto dell’ex premier con sguardo serio e intento ad aggiustarsi la cravatta, scrive: “Bello de qua, bello de là… ma io ho anche un cervello, che ve credete“.

L’ironia di Oshio su Conte

Proprio nelle ore precedenti Giuseppe Conte era stato eletto presidente del Movimento 5 stelle con un plebiscito senza avversari. Subito dopo l’ex premier ha dettato quale sarà la sua linea.

Ovviamente lo ha fatto dalle colonne del Fatto Quotidiano, diretto da Marco Travaglio, con una lunga intervista. E così ha spiegato di voler combattere la riforma Cartabia della giustizia, e questo subito dopo averla votata. «Se i cittadini vogliono che la riforma Cartabia cambi, in caso di esiti insperati prima della fine del regime transitorio, ovvero del 2024, non dovranno che votarci in massa: ho preso il solenne impegno che non consentiremo impunità».

«Ci faremo sentire ai tavoli»

Poi l’ex premier ha assicurato: «Ci faremo sentire ai tavoli, sui contenuti concreti, non con slogan e dichiarazioni». E ha giurato di non voler disarcionare Mario Draghi: «Vogliamo cooperare in modo franco e costruttivo col governo».

L’ex premier e l’annuncio di una nuova squadra

Quindi Conte ha annunciato una nuova squadra per settembre. «La nuova squadra arriverà a settembre. Sarà la testimonianza di un grande rinnovamento, con l’inserimento di un centinaio di nuove figure». Un nuovo giro di nomine con cui, secondo i retroscena pubblicati dalla stampa, punterebbe a “neutralizzare” Luigi Di Maio, suo antagonista ed espressione del M5S governista. Ed è in base a queste premesse, come osserva Liberoquotidiano, che si comprende l’ironia di Oshio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica