Foligno, sferra un pugno alla poliziotta: era stato fermato perché guidava parlando al cellulare

martedì 17 Agosto 11:18 - di Liliana Giobbi

Un’improvvisa furia. La polizia stradale di Foligno ha controllato il conducente di una autovettura. L’uomo, infatti, mentre si trovava alla guida del proprio veicolo, era impegnato in una telefonata, Non utilizzava i dispositivi consentiti dalla legge come il sistema vivavoce o l’utilizzo di auricolari.

Foligno, lo scontro con i poliziotti

L’ira si è scatenata durante la compilazione del verbale di contestazione. Il 54enne ha cercato in ogni modo, con fare provocatorio, lo scontro verbale con i poliziotti. Gli agenti, con molta pazienza, hanno cercato di riportarlo alla calma. D’improvviso però, l’uomo ha sferrato un potente pugno alla poliziotta più vicina a lui in quel momento. E le ha provocato un grave trauma facciale.

Colpito anche un altro agente

L’altro agente, ha tentato di neutralizzare la furia dell’uomo che però l’ha colpito più volte al volto e al corpo. Solo l’arrivo in ausilio degli agenti del Commissariato ha riportato la calma. L’uomo è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto nell’udienza.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

 

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )