Roma, sondaggio: Michetti al ballottaggio vince contro tutti. Raggi perde contro chiunque

venerdì 9 Luglio 10:48 - di Redazione
Michetti

Importante sondaggio pubblicato da Termometro Politico sulle elezioni di Roma: il candidato del centrodestra, Enrico Michetti, non solo sarebbe vincente al primo turno ma anche al ballottaggio. Avrebbe più consensi contro tutti gli altri candidati. Anche contro il candidato del centrosinistra, Roberto Gualtieri. Si tratta del primo sondaggio che prevede la vittoria di Michetti al ballottaggio.

Michetti al 38% al primo turno

Secondo il sondaggio, realizzato nel corso dell’ultima settimana di giugno, al primo turno i candidati si dovrebbero piazzare così: Enrico Michetti 38% Roberto Gualtieri 25% Virginia Raggi 20% Carlo Calenda 12%. Nessuno di questi, un altro 5%.

Inoltre secondo il 65,3 per cento degli intervistati l’operato della sindaca Raggi in questi anni è stato molto negativo. Per il 13,9 per cento è stato abbastanza negativo, per il 5,8 è stato abbastanza positivo e per il 15 per cento è stato molto positivo.

Ballottaggio, Michetti al 54% e Gualtieri al 45,7%

In un ballottaggio tra Gualtieri e Michetti, vincerebbe il candidato del centrodestra con il 54 per cento contro il 45,7 per cento. Stesso risultato in un eventuale secondo turno contro la sindaca Raggi (61,3 per cento a 38,7 per cento). Ancora nel ballottaggio Michetti-Calenda, il primo conquisterebbe il 52,4 per cento dei consensi e il secondo il 47,6.  Raggi, infine, perderebbe tutti i ballottaggi, anche quello contro Calenda.

Michetti, campagna sul territorio

Il candidato del centrodestra, intanto, non pensa molto al momento a tv e media. Fa una campagna sul territorio. “Nel giro di una settimana – racconta Il Foglio –  ha incontrato gli architetti, gli imprenditori, gli sportivi e il commissario di Confcommercio Andrea Chevallard, per poi recarsi con Matteo Salvini e il candidato prosindaco Simonetta Matone in quel di Boccea. Il concetto base della campagna del candidato di centrodestra è “passare da un’amministrazione ostativa ad una amministrazione al servizio del cittadino”. ieri ha fatto tappa a Settecamini e a Ostia.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *