Milano, le gang di stranieri presentano il conto: aggressioni e rapine nelle zone della movida

lunedì 5 Luglio 16:16 - di Gigliola Bardi
gang stranieri

Sei ragazzi egiziani arresti per rapina aggravata; una banda di una decina di ragazzi cinesi che aggredisce, senza apparente motivo, due connazionali davanti a un locale; un 17enne aggredito, forse a scopo di rapina, da un gruppo di coetanei nordafricani. Le cronache del giorno dopo continuano a restituire l’immagine di una Milano in preda alle gang di ragazzini stranieri, pronti a colpire specie di notte.

Un 21enne aggredito a bottigliate e rapinato

La rapina compiuta dai sei ragazzi egiziani, un 16enne e 5 maggiorenni tra i 20 e i 24 anni, si è consumata la notte scorsa nella zona dell’Arco della Pace. La vittima, un 21enne italiano, ha riferito che, mentre si trovava in corso Sempione con tre amici, il gruppo di giovani stranieri ha iniziato a lanciare bottiglie di vetro. Dopo aver tentato inutilmente di calmarli, i quattro ragazzi italiani hanno cercato di allontanarsi, finendo invece aggrediti a calci e pugni. Due hanno avuto bisogno di cure mediche: uno ha riportato 8 giorni di prognosi per un trauma cranico. Al 21enne, inoltre, è stata strappata con violenza una catenina d’oro. La polizia ha rintracciato poco lontano gli aggressori, poi riconosciuti dalla vittima che si trovava già in questura per la denuncia. Nelle tasche del 16enne la polizia ha anche ritrovato la collanina rubata. Dopo le comparazioni in banca dati, è risultato che due dei giovani egiziani avevano già ricevuto un decreto di allontanamento dal territorio nazionale.

Gang di stranieri contro un 17enne all’Arco della Pace

Non è andata meglio la notte precedente, quando, sempre all’Arco della Pace, un 17enne ha subito una sorte simile. Il ragazzo è stato aggredito con una bottiglia di vetro rotta da un gruppo di coetanei nordafricani, visibilmente ubriachi, mentre si trovava in compagnia di un amico. Il giovane ha riportato feriti al volto, al sopracciglio e all’orecchio e ha avuto bisogno anche lui delle cure ospedaliere. Secondo quanto hanno riferito agli agenti, anche in questo caso potrebbe essersi tratto di una tentata rapina.

La banda di cinesi contro due connazionali

Stessa notte, altra zona. Due ragazzi di 23 e 27 anni, entrambi di origine cinese, hanno subito un’aggressione, poco prima delle tre in zona Paolo Sarpi. Feriti, si sono rifugiati in una corte condominiale di via Montello, da dove hanno chiamato soccorsi e polizia. I due ragazzi hanno raccontato di una decina di persone, sempre di origine cinese, che li ha colpiti con oggetti contundenti fuori da un locale di via Bramante, senza nessun motivo apparente. Uno di loro, ferito alla testa e contuso al torace, è arrivato in codice giallo al Fatebenefratelli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )