La cerimonia d’apertura dà il via ufficiale alle Olimpiadi di Tokyo. Ed è già un traguardo (video)

venerdì 23 Luglio 15:34 - di Natalia Delfino
olimpiadi

Alle 20 in punto ora locale, le 13 in Italia, hanno preso ufficialmente il via le Olimpiadi di Tokyo. Dunque, mentre il futuro prossimo di questi Giochi è ancora minacciato dal Covid, per lo meno si è arrivati alla tappa della cerimonia inaugurale, rimasta a lungo incerta. L’evento è stato all’insegna dello slogan «United by Emotion» e si è aperto con un video emozionale trasmesso sui maxi schermi dello stadio Nazionale dedicato agli allenamenti di tanti sportivi durante il lockdown. Ad assistere dal vivo solo poche centinaia tra addetti e “big” giunti da diversi Paesi, fra i quali il presidente francese Emmanuel Macron e la first lady statunitense Jill Biden. Così, in un silenzio pressoché assoluto, mentre dentro partiva il conto alla rovescia per i giochi pirotecnici, da fuori si sentivano le urla dei manifestanti riuniti per protestare contro l’evento.

Proteste contro le Olimpiadi anche alla cerimonia d’apertura

In queste settimane sono state diverse le manifestazioni di piazza contro le Olimpiadi. Era dunque facile aspettarsi che se ne tenesse una anche fuori dallo stadio Nazionale di Tokyo, in occasione dell’inaugurazione. I manifestanti erano circa un centinaio, ma in quello strano clima sospeso a causa del Covid le loro grida si sono sentite distintamente dall’interno dell’impianto. La situazione, tenuta sotto controllo anche grazie a rigide misure di sicurezza, comunque è rimasta tranquilla e, oltre a chi protestava, c’erano anche tanti curiosi giunti ad assistere dal vivo allo spettacolo di fuochi d’artificio.

In aumento i casi di Covid tra le delegazioni

Intanto, sia Tokyo sia i Giochi continuano a fare i conti con i contagi. Oggi, infatti, si contano altre 19 positivi, dei quali 3 residenti nel Villaggio Olimpico. La conferma è arrivata dal Comitato organizzatore, che ha specificato come si tratti di tre atleti provenienti dall’estero, ora in isolamento per 14 giorni, mentre i restanti 16 con accredito olimpico includono tre membri dei servizi in appalto e tre membri dei media. Le infezioni da Covid-19 continuato a mettere a dura prova i partecipanti alle Olimpiadi ora in Giappone, con i casi totali che salgono a 106 dal 1 luglio. E il conteggio giornaliero del comitato organizzatore non include atleti e appartenenti a delegazioni risultati positivi durante i giorni di preparazione e allenamento verso i Giochi.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica