Vaccino sbagliato, due ragazze di 23 anni ricevono Astrazeneca al posto di Pfizer

venerdì 18 Giugno 18:48 - di Alberto Consoli
Vaccino sbagliato

Scambio di fiale e grave errore nella somministrazione del vaccino a Imperia: due ragazze di 23 anni hanno ricevuto AstraZeneca al posto di Pfizer, che è il farmaco raccomandato – come Moderna – agli under 60. E’ avvenuto  al Palasalute della città ligure. Le due ragazze, come riporta l’Adnkronos, stanno bene al momento e si sono accorte dell’errore solo leggendo il certificato rilasciato dopo il vaccino.  La preoccupazione è a mille

Astrazeneca al posto di Pfizer: scambio di fiale a due 23enni

Le loro condizioni di salute saranno comunque monitorate da ora fino a  prossimi 15 giorni dal personale dell’Asl 1. E’ già partita, inoltre, un’inchiesta interna per cercare di capire come sia potuto accadere lo scambio di vaccini. “Stiamo compiendo accertamenti per capire cosa è successo. Fatti del genere non dovranno più accadere “, hanno fatto sapere dall’Asl. A questo punto si stanno facendo anche altre valutazioni. Se somministrare alle due ragazze una seconda dose con vaccino  AstraZeneca oppure Pfizer o Moderna. Dopo la morte di Camilla è infatti cambiato tutto e AstraZeneca è ora raccomandato solo ed esclusivamente agli over 60.

L’Asl: “Siamo rammaricati”. Parte l’indagine interna

L’azienda sanitaria fa sapere che le due ragazze, entrambe di 23 anni, “sono costantemente assistite e monitorate dal nostro personale medico”. L’azienda sanitaria esprime rammarico per l’accaduto e informa di aver immediatamente avviato tutte le verifiche per accertarne le cause e le eventuali responsabilità”. Non è l’unico errore umano grave che si determina da quando sono iniziate le vaccinazioni. A maggio capitò un orrore più che un errore. Sei dosi di vaccino Pfizer iniettate tutte insieme per uno sbaglio grossolano  ad una studentessa, tirocinante in Psicologia.  Per fortuna la ragazza non ha riportato conseguenze, anche se fu sottoposta a uun monitoraggio quotidiano per molto tempo

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )