Toninelli travolto da Donzelli: “Roma più pulita con la Raggi? Io ti querelo”. Rivolta in studio

giovedì 17 Giugno 18:24 - di Federica Argento
Toninelli

Danilo Toninelli oltre il verosimile. E lo scontro tv con Giuseppe Donzelli ad Agorà su Raitre lo ha dimostrato una volta di più.  In collegamento con Luisella Costamagna l’ex ministro del Movimento 5 Stelle interrompe il parlamentare di FdI che sta parlando dei candidati di centrodestra e dei progetti per Roma. Toninelli arriva addirittura  a sostenere che “oggi Roma è più pulita rispetto al passato”. Vive sulla luna. I romani di ogni latitudine politica sono avvelenati propria sulla sporcizia e sul degrado Capitale. E’ troppo ascoltare questo scempio, non solo per Donzelli. “Roma migliorata?, ma io ti querelo…”. E’ rivolta in studio. Anche gli altri ospiti  cadono dalla sedia ad ascoltare le assurdità di mister gaffe. “I bilanci che ha ereditato Virginia Raggi cinque anni fa oggi ricevono gli attestati di fiducia delle migliori agenzie di rating; le strade sono rifatte, c’è più legalità, più pulizia“, è il delirio di  Toninelli che scatena un’altra ospite dello studio: Carmen La Sorella. 

Lo studio di Agorà fa a pezzi Toninelli

Parlare di pulizia a Roma mi pare un ossimoro”: la giornalista Rai  travolge Toninelli e aggiunge: “Sono stata via qualche giorno, quando sono tornata lo stato della città era indecente – tuona -: i cassonetti traboccano, con questo caldo poi!”. Toninelli non è pago di fare figuracce e replica. Ma il grillino non ci sta e si gioca la carta della disperazione, ossia che amministrare Roma è difficile: “L’amministrazione di una città come Roma è complessa, ma è chiaro che c’è un più davanti alla bilancio della gestione delle società”. Non gliela fa passare La Sorella, che replicanon manca di replicare: “Ma non sono d’accordo”. E  a Toninelli non resta che arrampicarsi sugli specchi: “Vivo a Roma da otto anni e la situazione è notevolmente migliorata“. Dove? quando? Ancora una volta la giornalista fa un’espressione attonita, ascoltando l’imperterrito Toninelli: “Vivo a Roma da otto anni e la situazione è notevolmente migliorata” dichiara nello sconcerto generale.

Toninelli delirante, Donzelli esplode:”Non ci arrivi”

Poi l’ex ministro grillino tenta di evitare la figuraccia totale con un colpo basso contro FdI. Sfodera un articolo sul servizio di Report in merito agli esponenti di Fratelli d’Italia finiti in inchieste giudiziarie. Ed ecco che  Giovanni Donzelli, che con santa pazienza aveva ascoltato l’inascoltabile Toninelli, è esploso: “Quelle affermazioni sono oggetto di querela, non le tiri fuori”. Tra l’altro l’argomento non c’entrava nulla con la discussione in essere. Una vera scorrettezza: “Non ci arrivi”, scandisce Donzelli.  “Siete infimi”. Un botta e risposta che va per le lunghe, tanto che la conduttrice è costretta a intervenire per riportare la calma in studio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )