Ritrovato vivo Nicola Tanturli, il bambino scomparso a Palazzuolo sul Senio (video)

mercoledì 23 Giugno 9:48 - di Lucio Meo

E’ stato trovato vivo il piccolo Nicola Tanturli, il bimbo di 21 mesi, scomparso dalla sera di lunedì 21 giugno dalla sua casa colonica nei boschi di Palazzuolo sul Senio (Firenze), nell’Alto Mugello. Lo rendono noto i carabinieri. Il bambino era in buone condizioni, ma in fondo a una scarpata, a 2,5 km da casa. A trovarlo è stato un giornalista della Rai, sul posto per realizzare servizi di cronaca sulla scomparsa del bambino, un giornalista de “La vita in diretta”. “Il nostro giornalista ha sentito dei lamenti”, ha detto il conduttore del programma, Alberto Matano.

“Il bambino è stato ritrovato da Giuseppe Di Tommaso, uno dei nostri inviati de la ‘Vita in Diretta’. Era lì che stava girando insieme alla troupe immaginando il percorso che il bambino avesse potuto fare da casa. Lui era da solo perché la troupe era rimasta indietro, ha sentito dei lamenti si è sporto e in una scarpata ha trovato il piccolo”. ”A quel punto -prosegue Matano- non prendendo il telefono Di Tommaso è corso indietro, ha chiamato i carabinieri e li ha aiutati a tirarlo fuori dalla scarpata. L’ho sentito tra le emozioni, le lacrime e la gioia, mi ha chiamato e mi ha detto: “E’ Vivo, è vivo!”.

Nicola Tanturli com’è finito a 2,5 km da casa?

Nessuna certezza sulla dinamica della scomparsa e sul ritrovamento, così lontano da casa. Solo ipotesi. Forse il piccolo di 21 mesi potrebbe essersi  allontanato dal letto di casa. Dove era stato messo a riposare dai genitori, intorno alle 19 di lunedì sera. Il giornalista che ha sentito i lamento ha chiamato i soccorritori impegnati nelle ricerche, che si sono calati nel burrone per recuperare il bimbo.

“Visivamente” Nicola sta bene, hanno riferito i soccorritori, ed è stato consegnato ai carabinieri. Nicola sarà portato all’ospedale di Borgo San Lorenzo per gli accertamenti del caso.

Abbiamo vissuto ore di grande angoscia ma Nicola, il bimbo di 21 mesi che era scomparso a Palazzuolo sul Senio, è stato ritrovato vivo! Grazie di cuore alle centinaia di persone che in queste ore si sono mobilitate e hanno lavorato senza sosta giorno e notte”. Così il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, su Facebook.

Le prime immagini di “Chi l’ha visto”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )