Migranti, il buonista Orlando dà la cittadinanza di Palermo ai membri della Sea Eye. L’ira della Lega

venerdì 4 Giugno 19:04 - di Michele Pezza
Sea Eye

Per una Danimarca che blinda i confini, c’è la solita Italia pronta a sbracare sui temi dell’accoglienza indiscriminata. E se a rimestare il tema non bastano gli sbarchi, subito arriva qualcuno a mettersi in favore di telecamere per fare il solidale tra i solidali. È il caso di Leoluca Orlando Cascio che pochi minuti fa ha insignito della cittadinanza onoraria di Palermo l’equipaggio della Sea Eye. La Sea Eye è una ong tedesca spesso al centro di roventi polemiche con l’ex-ministro dell’Interno Matteo Salvini. Alla sua “flotta” appartiene la Alan Kurdi, dal nome del bambino morto in un naufragio, il cui corpo fu ritrovato sulle coste turche.

La Sea Eye è una ong tedesca

L’essere stata protagonista di “duelli” il leader leghista è, con ogni probabilità, il vero motivo a base dell’iniziativa di Orlando Cascio. L’anno prossimo la città andrà al voto e l’attuale sindaco, tra i più longevi politici italiani, non trascura nulla. Figuriamoci se poteva tralasciare un tema così identitario a sinistra come l’immigrazione. Tanto più che proprio a Palermo, il 15 settembre prossimo, comincerà il processo a Salvini, imputato di sequestro di persona per i fatti della Open Arms. Più che comprensibile, quindi, che l’iniziativa del conferimento della cittadinanza onoraria ai membri della Sea Eye risulti più di doloro di un dito ficcato in un occhio.

I leghisti: «Il sindaco non ha più credibilità»

La bolla, infatti, come «ennesima triste provocazione di un primo cittadino dall’ego patologico» Alessandro Anello, esponente del Carroccio a Palazzo delle Aquile. A Orlando Cascio, che a suo dire «non ha più nessuna credibilità politica», non fa sconti. «Ci vuole un bel coraggio a parlare di diritto alla vita – si legge in una sua nota – se sei il sindaco di una città dove nel più grande cimitero, i Rotoli, 850 bare giacciono ancora senza una degna sepoltura dai primi mesi del 2020». Come a dire: più che la cittadinanza ai tedeschi della Sea Eye, dai un loculo ai morti della tua città.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )