Mannheimer smonta i trionfalismi di Letta. Pd primo partito? Statisticamente vale quanto Fratelli d’Italia

lunedì 14 Giugno 17:25 - di Adele Sirocchi
Mannheimer

Pd primo partito secondo un sondaggio Ipsos, ma c’è da fidarsi? A smontare gli entusiasmi dem interviene il sondaggista Renato Mannheimer: “Io ho visto il sondaggio e so per esperienza che Ipsos dà dei dati attendibili. Ma bisogna stare attenti all’interpretazione di questi dati”.

Mannheimer: nei sondaggi c’è sempre un margine di errore

“C’è da osservare, e i sondaggisti lo sanno bene, che c’è sempre nei sondaggi un margine di errore statistico – continua Mannheimer – che dipende dall’ampiezza del campione. Questo margine varia e nel caso di Ipsos, su un campione di 1000, il margine di errore è 1-2%. Questo significa che i dati pubblicati sono accurati ma sono comunque stime. Quindi dire che il Partito democratico con 20,8 è davanti a Fratelli d’Italia con 20,5 non ha senso perché la differenza è troppo piccola”. Il sondaggio Ipsos pubblicato sul ‘Corriere della sera’ posiziona il Pd al comando con il 20,8% ed evidenzia il trend in crescita di Fdi, che con il 20,5% supera la Lega con il 20,1%.

Per il sondaggista FdI, Lega e Pd sono uguali

“La verità – conclude il sondaggista Mannheimer – è che statisticamente Fratelli d’Italia, Partito democratico e Lega sono uguali. È una bella gara, molto interessante dal mio punto di vista. Sono tutti e tre allo stesso livello e questa gara io la trovo molto interessante”.

Buttafuoco: quel sondaggio serve a dare un tono al Pd ma è slegato dalla realtà

Sul tema del Pd primo partito era intervenuto a Stasera Italia anche il giornalista Pietrangelo Buttafuoco. Per il quale il tema del sorpasso del Pd è solo un alambicco giocoso. “E’ il salotto slegato dalla realtà. Ovverossia oggi Letta si ubriaca con questo sondaggio ma allora come si spiega che i gazebo alle primarie del Pd sono deserti? I sondaggi consentono alla stampa mainstream di tonificare l’immagine del Pd ma non mi apre che Mario Draghi abbia accontentato Letta. Né sullo ius soli né sulla patrimoniale né sul voto ai diciottenni. Invece a destra c’è effervescenza di umori, abbiamo un centrodestra compatto – conclude Buttafuoco – mentre la sinistra fa i conti con la forzata alleanza con il M5S”.

Salvini: Ipsos lavora per il Pd, quindi…

Sul sondaggio che assegna al Pd il primo posto interviene anche Matteo Salvini con un commento su Fb: “Ipsos – ha scritto il leader della Lega – lavora per il Pd e, miracolosamente, sforna l’unico sondaggio italiano che vede il Pd primo partito davanti alla Lega. Mentre tutti gli altri vedono la Lega nettamente primo partito. I casi della vita… . Noi andiamo avanti, per il bene dell’Italia, con lavoro, pazienza e sorriso”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )