Covid, minimo storico di contagi da settembre. Ma ora è la variente Delta a minacciare l’estate

lunedì 14 Giugno 19:29 - di Angelica Orlandi
Covid variante Delta

Covid, minimo storico di contagi da settembre. La situazione epidemiologica dell’Italia continua a far ben sperare.  Il bollettino di oggi, lunedì 14 giugno, registra  907 contagiati, 3.394 guariti e 36 morti su 79.524 tamponi analizzati: con il tasso di positività che è stato rilevato all’1,1 per cento (+0,1 rispetto a ieri). La situazione sembra essere sotto  controllo, almeno nei numeri. Ma l’attenzione e la paura si sono spostate  ora tutte dai bollettini  alla variante Delta che sta destando paura. I virologi sono preoccupati. “Dobbiamo sempre ricordare che la bestiaccia gira, non posiamo sfuggire ai rischi”, sostiene Massimo Galli. Sulla variante Delta (ex indiana) “c’è un po’ più di un poco di paura. Credo che le autorità inglesi abbiano informato le autorità europee. E credo che questa variante sia stata un importante argomento di discussione al G7. Purtroppo qualche vittima in più l’ha fatta. Tanto è vero che gli inglesi stanno riverificando alcune politiche di apertura”. Lo spiega all’Adnkronos Salute  il direttore di Malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano. A commento delle parole del primo ministro, Mario Draghi, che ha prospettato la possibile quarantena per chi arriva dll’Inghilterra a fronte di un eventuale aumento di casi Covid oltremanica.

Covid, virologi in allarme per la variante Delta

Anche Maria Rita Gismondo, condivide le preoccupazioni del premier e del collega:  “Perché ancora non sappiamo – spiega all’Adnkronos Salute – quale sarà l’evoluzione della diffusione di questa variante” nella Penisola. Credo che nei prossimi giorni dobbiamo stare a osservare bene l’evolversi della situazione, per capire come agire e che cosa ci aspetta nel prossimo futuro”. Pregliasco condicide i timori: “Temo che bisognerà reintrodurre la quarantena per chi arriva dalla Gran Bretagna. Loro hanno questa variante Delta che ci inquieta: potrebbe essere davvero un elemento che ci rovina l’estate e l’autunno prossimo venturo”,  ha spiegato il virologo dell’Università Statale di Milano ai microfoni di ‘Un Giorno da Pecora’ su Rai Radio1.

Variante Delta, Menichetti: “Abbandonare la mascherina sarebbe un suicidio”

Il virologo Francesco Menichetti, primario di malattie infettive dell’ospedale di Pisa spiega: “La variante indiana” del coronavirus Sars-CoV-2 “è conosciuta come la variante con la doppia mutazione: ha la mutazione della californiana e una della brasiliana-sudafricana;e quindi le sue capacità di elusione della risposta anticorpale indotta dal vaccino sono importanti”. Dice all’Adnkronos Salute il virologo: “Mentre noi sappiamo che il vaccino induce una risposta adeguata nei confronti della variante inglese e discreta nei confronti di quella sudafricana, anche se non ottimale; nei confronti dell’indiana i vaccini a nostra disposizione soffrono di più”.

“Con la variante indiana vaccini in sofferenza”

Nel Regno Unito cosa è successo? “Il Paese – analizza Menichetti – ha puntato su una politica vaccinale basata su una singola dose. E nel nord si è diffuso un focolaio importante di variante indiana che ha indotto il premier Boris Johnson a rimandare di un mese il calendario delle riaperture e a completare il ciclo vaccinale con le seconde dosi”. Questo perché, spiega il virologo, “c’è presunzione che il ciclo vaccinale completo sia più adeguato”. Ma anche con il ciclo completo di vaccino nel Regno Unito sono stati registrati 12 morti. “E questo – avverte Menichetti – deve essere di monito a chi ritiene che la battaglia è conclusa ed è stata vinta. La battaglia è in corso, la campagna vaccinale è in corso. E, come ci insegnano le esperienze, dovrà avere dei correttivi. E non è possibile pensare di abbandonare le precauzioni, ovvero distanziamento, aerazione, lavaggio delle mani e mascherina – ammonisce – perché abbandonarle è suicida”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )