Covid, 776 nuovi casi e altri 24 decessi. Ma per Ricciardi la pandemia “non è finita”

mercoledì 30 Giugno 18:53 - di Redazione
Covid

Sono 776 i nuovi casi di Covid e 24 i morti nelle ultime ventiquattr’ore secondo i dati del ministero della Salute sulla diffusione del contagio. 185.016 i tamponi, tra molecolari e antigenici, processati che hanno fatto registrare un tasso di positività dello 0,4%.

Dall’inizio dell’emergenza sono state contagiate dal coronavirus 4.259.909 persone mentre ne sono morte 127.566. I dimessi-guariti sono 3.135, che portano il totale delle persone che dall’inizio dell’emergenza hanno superato il virus a 4.081.902.

Covid, calano i ricoverati in terapia intensiva

Sono 2.383 in meno gli attualmente positivi, ovvero le persone con Covid-19 seguite dal sistema sanitario nazionale. In totale a oggi in Italia sono 50.441 le persone positive al Sars Cov2. Mentre 23 in meno i pazienti in terapia intensiva per un totale di 247 pazienti ricoverati. Calano anche i ricoverati con sintomi che sono 83 in meno, per un totale di 1.593 persone presenti nei reparti ospedalieri con Covid-19.

Covid, Ricciardi sulla variante Delta

Continua a creare allarme la variante Delta. «La pandemia è ben lungi dall’essere conclusa. Si sta presentando un contesto in cui la variante Delta e la variante Delta bis si stanno espandendo a macchia d’olio. E’ saggio quindi portare le mascherine quando non si è certi che le persone, all’interno di un ambiente, siano tutte vaccinate o immuni. In un ambiente di lavoro controllato o in famiglia si possono anche togliere, ma senza l’assoluta certezza è bene che vengano portate». A dirlo all’Adnkronos Salute è Walter Ricciardi. Il consulente del ministro della Salute per l’emergenza coronavirus e docente di Igiene all’università Cattolica di Roma ha commentato la decisione delle autorità di Los Angeles dove è stato reintrodotto l’obbligo di mascherina al chiuso anche tra vaccinati. Proprio per le preoccupazioni dovute alla variante Delta di Sars-CoV-2.

Ricciardi: «La mascherina al chiuso va tenuta anche se si è immunizzati»

«La mascherina al chiuso si potrebbe anche togliere negli ambienti chiusi in cui si è sicuri che ci sono solo vaccinati. Ma nel momento in cui non si sa se c’è anche un solo non vaccinato, la mascherina va tenuta anche se si è immunizzati», ribadisce.

«È una buona norma», aggiunge Ricciardi sottolineando che negli Usa «la pandemia sta riprendendo vigore, soprattutto dove c’è una scarsa copertura vaccinale i casi stanno riprendendo in maniera importante. Per cui è bene che le autorità sanitarie si cautelino perché non è stato raggiunto l’obiettivo di vaccinare l’80% degli americani entro il 4 luglio, come aveva promesso il presidente Biden. E non verrà raggiunto perché ci sono sacche importanti di esitazione vaccinale. Per cui è bene che le autorità sanitarie locali prendano le misure cautelative necessarie dove la circolazione del virus è ancora intensa», conclude.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )