Boschi contro la Meloni: cara Giorgia, io sto orgogliosamente dalla parte opposta alla tua

giovedì 3 Giugno 13:10 - di Redazione
Boschi Meloni

Maria Elena Boschi risponde a una domanda di Myrta Merlino e apre un fronte polemico con Giorgia Meloni. La conduttrice de L’aria che tira le domanda se sarebbe contenta dell’ipotesi Meloni premier, che sarebbe poi anche la prima volta di una donna presidente del Consiglio.

“Devo essere sincera? – risponde Boschi – allora no, non sarei contenta. Perché siamo avversarie politiche. Io faccio il tifo per le donne perché abbiano pari opportunità con gli uomini in politica. Ma preferisco che non ci sia alla guida del Paese un presidente sovranista. Che guida un partito che ci avrebbe negato i fondi del Recovery Fund. Non chiedo sconti e non faccio sconti come donna, credo che sia giusto che uomini e donne competano sulla stessa linea”.

Le parole della Boschi sono state rilanciate dalla stessa Giorgia Meloni sui social: “La sinistra – ha scritto la leader di FdI – ha paura di vedermi presidente del Consiglio? Un’ulteriore conferma che siamo sulla strada giusta“.

Controreplica della Boschi: “E di cosa ti stupisci Giorgia? Lo ripeto a voce alta: non vorrò mai una premier come te, sovranista, anti europeista, contro Draghi. Bene la solidarietà femminile sul piano personale. Ma sul piano politico io sono orgogliosamente dalla parte opposta alla tua”. Un duello social abbastanza sproporzionato: Giorgia Meloni si riferisce infatti alla sinistra in generale, che si mostra spaventata dal suo crescente successo nella scena politica italiana. Boschi, invece, approfitta del post di Giorgia Meloni per indicare il presunto “nemico”. Una tattica che a sinistra è sempre la stessa da decenni.

Lo scorso marzo Giorgia Meloni aveva espresso solidarietà a Maria Elena Boschi per le persecuzioni ricevute da uno stalker. In precedenza la stessa Boschi aveva condannato le istigazioni all’odio del Fatto quotidiano all’indirizzo della leader di Fratelli d’Italia. Un clima dunque di reciproco rispetto tra avversarie dove si è inserita la maliziosa domanda di Myrta Merlino…

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )