Sondaggio bomba, FdI sfonda il muro del 19%. Mentana: “Botto dei meloniani”. Crolla il M5S

martedì 11 Maggio 10:30 - di Adriana De Conto
Sondaggio

Sondaggio bomba per FdI. Enrico Mentana solo una settimana fa aveva parlato di “botto dei meloniani” per il record storico che  aveva fatto guadagnare al partito di Giorgia Meloni  1,1 punti facendolo balzare al 18,7%. Ora, altro che botto. La nuova rilevazione Swg per il Tg La7  registra un altro passo storico: lo sfondamento del “muro” del 19 per cento. Fratelli d’Italia  se si votasse oggi raggiungerebbe il 19,1%. In una sola settimana dal record supera ancora  se stesso  in virtù di un ulteriore  0,4 guadagnato nell’ultima settimana. Mentana esplode: “Con questo risultato, alle elezioni politiche del marzo 2018 FdI sarebbe stato il primo partito della coalizione del centrodestra”.

Sondaggio Swg, i dati

I dati, partito per partito, dicono che ad oggi la Lega è ancora la prima forza con un +0,4 e 21,3% complessivo. Segue il  Partito democratico, che con un aumento dello 0,5 prenderebbe il 19,5% dei consensi. Si tratta di un aumento ancora poco spendibile in termini elettorali e nell’ottica delle coalizioni. I sogni di gloria dei dem per battere il centrodestra – ossia l’accordo giallorosso- al momento è dimandato in data da destinarsi. Al Nazareno non possono festeggiare perché i probabili alleati del Movimento 5 Stelle  crollano rilevazione dopo rilevazione. Perderebbero lo 0,8 per cento attenstandosi al  17%. Il triangolo impossibile finito a carte bollate tra Casaleggio-Conte-Grillo, soprattutto dopo il disastro mediatico di quest’ultimo, sta provocando uno smottamento nel M5S.

Il centrodestrea senza rivali

Nel centrodestra cresce anche Forza Italia: incrementa i consensi  di un +0,1, attestandosi al  6,7%. Seguono a distanza i partitini:  guadagna Azione di Carlo Celenda, oggi al 3,7% (0,2 punti di crescita nell’ultima settimana). Cresce dello 0,1% Sinistra italiana, ora  al 3% (+0,1). Italia Viva di Renzi sempre più esigua, passa dall’1,8 all’1,9 per cento. Articolo 1 di Bersani si attesta all’1,6 per cento. Al momento, il centrodestra non avrebbe rivali

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica