Ruggeri scatena i social. I giocatori in un tavolo a parte? Funziona così in tutto il mondo

lunedì 31 Maggio 10:26 - di Francesco Severini
Ruggeri

Ruggeri contro tutti sulla partita del cuore. E’ bastato un tweet perché tornasse in primo piano la vicenda di Aurora Leone, l’attrice dei The Jackal, il cui allontanamento dal tavolo dei convocati per la Partita del Cuore, il 25 maggio scorso, ha fatto discutere. Il tweet è appunto di Enrico Ruggeri, cantautore non allineato e che spesso ha creato polemiche con le sue uscite.

Ruggeri riaccende con un tweet il caso di Aurora Leone

Ruggeri ha postato la foto di una lunga tavolata in un ristorante con il seguente commento: “Pranzo pre-partita del Sona Calcio. I giocatori sono in un tavolo a parte. Funziona così in tutto il mondo“. Chiaro il riferimento ad Aurora Leone e alle sue lagnanze perché non ha potuto sedersi al tavolo della nazionale cantanti. Il dg della nazionale cantanti Gianluca Pecchini, dimissionario, ha querelato Aurora Leone che a suo avviso non ha raccontato le cose come sono veramente andate.

La versione di Pecchini: Aurora non ha detto la verità

“I The Jackal – ha raccontato Pecchini all’Adnkronos – venivano da Napoli e mi avevano spiegato che avevano chiesto, vista la distanza che dovevano percorrere in treno, di poter anticipare il loro arrivo che era previsto per il giorno dopo e quindi verso di loro era stata fatta una agevolazione. Io sono andato lì e ho semplicemente detto loro: ‘Ragazzi questo è il tavolo della Nazionale Cantanti’ e gli ho chiesto se gentilmente si potevano sedere in altri tavoli. E così hanno fatto visto che hanno mangiato nel tavolo a fianco. Non so perché Aurora abbia raccontato questa storia. L’ho vista un po’ stizzita quando le ho detto che quello era il tavolo della Nazionale Cantanti. Ma non mi sarei mai immaginato un caos del genere. Loro (i The Jackal) continuano a dire che io ho detto frasi sessiste e a infangare il mio nome. Nonostante io li abbia visti forse per 46 secondi”.

Su twitter tutti contro Ruggeri: crediamo ad Aurora e non a te

Il tweet di Ruggeri ha di nuovo scatenato i social, in un Paese che ritiene più importante in che tavolo si siede Aurora Leone piuttosto che riflettere su una ragazza musulmana sparita e forse uccisa perché voleva vivere da occidentale in Italia.  In pratica Ruggeri ribadische la consuetudine di una squadra di calcio di sedere a tavola con tutti i giocatori insieme senza “intrusi”. Da ricordare infatti che Aurora Leone era stata convocata ma non per la nazionale cantanti ma tra i giocatori della squadra dei Campioni per la ricerca. Con lei Ciro Priello al quale non è stato chiesto di alzarsi da tavola. Di qui l’accusa di sessismo.

Bugo in controtendenza: bravo Enrico, troppi ebeti da social…

Ruggeri è stato investito da una vera e propria valanga di commenti negativi. Tra i pochi tweet di approvazione al post di Ruggeri  quello di Bugo: “Bravo Enrico. Dovremmo mostrare quando alla Partita del Cuore del 2020 erano con noi la Amoroso, Madame e Roberta Vinci (tra le altre).Tutti questi ebeti da social meriterebbero 2 o 3 carciofi in c..o per svegliarsi”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )