Parenzo: i sovranisti sono pazzi. Meloni replica: i veri disumani sono quelli che vogliono gli sbarchi (video)

sabato 15 Maggio 11:10 - di Riccardo Angelini
Parenzo Meloni

Il tema è sempre lo stesso: i migranti. Intervenendo a Piazza pulita, David Parenzo se la prende con i sovranisti, affermando che sono dei pazzi a criticare l’Europa, mentre dovrebbero al contrario chiedere più Europa per poter alleviare l’Italia rispetto al pressing degli sbarchi. Quindi il giornalista accusa chi propone il blocco navale, cioè Fratelli d’Italia, di non avere umanità dinanzi ai minori non accompagnati in mare.

Meloni a Parenzo: caro David, fattene una ragione

Caro David, gli replica Giorgia Meloni via social, “la disumanità appartiene a chi incentiva il business attorno al traffico di esseri umani e non a chi vorrebbe fermare le partenze. L’unico modo per impedire nuovi sbarchi, e quindi le morti in mare, è il #BloccoNavale al largo delle coste libiche. Fattene una ragione”.

Parenzo e il mancato processo a Salvini

Parenzo va compreso: il mancato processo a Salvini per il caso della nave Gregoretti lo ha mandato in confusione. Ecco infatti come ha commentato la decisione del tribunale di Catania: “Davvero il senatore Salvini ritiene che il metodo per fermare l’immigrazione sia quello di prendere in ostaggio, uso la parola in modo politico e non giudiziario, delle persone e tenerle su una barca per 15 o 30 giorni per poi farle scendere e chiedere la redistribuzione in tutta Italia. È questo il metodo?”.

I dati sui migranti arrivati nel 2021

Secondo Parenzo non c’è nessuna invasione? Vale la pena ricordare qualche numero: dall’1 gennaio a oggi sulle coste italiane sono sbarcati 12.894 migrantiil triplo rispetto ai 4.184 dello stesso periodo dell’anno scorso. Sulla base di quanto dichiarato in fase di identificazione, il 13% dei migranti sbarcati quest’anno è originario della Tunisia, il 10% della Costa d’Avorio, il 9% del Bangladesh, il 7% della Guinea, il 5% del Sudan, il 5% dell’Egitto e il 5% dell’Eritrea. I minori stranieri non accompagnati sbarcati dall’1 gennaio al 3 maggio di quest’anno sono 1.373, a fronte dei 4.687 arrivati in tutto il 2020.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *