Bollettino, tasso di positività in netto calo. Green pass pronto a metà giugno

martedì 25 Maggio 19:17 - di Redazione
Green pass

Sono 3.224 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore (su 252.646 tamponi effettuati), secondo i dati del ministero della Salute (ieri erano stati 2.490 su  107.481 test). E si contano 166 vittime in un giorno, mentre ieri erano state 110 . Il tasso di positività è dell’1,2%, in netto calo rispetto al 2,3% di ieri. Che la situazione sia sotto controllo e in costante miglioramento lo dimostrano anche i numeri relativi al sistema sanitario nazionale, sul quale la pressione sta diminuendo. Sono 1.323 (-59 da ieri) i ricoveri in terapia intensiva con 46 ingressi giornalieri; 8.557 i ricoveri ordinari (-393), 3.804.246 i guariti.

Green pass europeo: le questioni aperte

Buone notizie dal fronte del Green pass europeo:  sarà pronto già a metà giugno. Parlando in conferenza stampa dopo il Consiglio europeo, lo ha annunciato il premier Draghi: “Il certificato verde sarà pronto, quello europeo, a metà giugno. Anche questo è abbastanza importante. Ci sono ancora alcune questioni aperte su cui si dovrà pronunciare l’Ema: in particolare la durata di questo passaporto”. Il Green pass servirà per circolare liberamente nel territorio europeo ed è diverso rispetto a quello italiano, la certificazione verd:e che serve per muoversi liberamente tra le diverse Regioni non in zona gialla o bianca. Sia il Green pass che la certificazione verde consentono la libertà di movimento per chi ha ricevuto il vaccino anti-Covid, è guarito dal Covid o ha effettuato un tampone con esito negativo nelle ultime ore.

Luca Zaia scherza: “Oltre al vaccini ai turisti anche il caffè…”

Il piano vaccinale sta proseguendo con regolarità. Il richiamo delle vaccinazioni in vacanza è al vaglio: “Si può fare, ma con un accordo tra le Regioni che deve prevedere anche le compensazioni delle dosi. Le Regioni in queste ore stanno elaborando un protocollo condiviso”, ha affermato Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, ospite di ‘TimeLine’ su Sky Tg24. Questi i dati di oggi 25 maggio regione per regione. Sulla questione è intervenuto Luca Zaia: “Oltre al vaccino ai turisti noi lasciamo anche il caffè sospeso'”. Così con una battuta il presidente del Veneto Luca Zaia ha rilanciato la questione del richiamo del vaccino ai turisti che verranno in Veneto. E per spiegarne l’importanza Zaia ha rilanciato: “Noi viviamo di pane e turismo”. Per questo “io ho posto la questione dei vaccini ai turisti ed è fondamentale che venga presa una decisione nazionale perché la certificazione che io rilascio al turista di un’altra regione deve essere poi accettata dalla regione di provenienza dello stesso”, ha spiegato.

Lazio, Lombardia, Emilia Romagna

LAZIO – Sono 308 i contagi Covid registrati oggi, 25 maggio, nel Lazio su 10771 tamponi (+1027) e quasi 17mila antigenici: per un totale di quasi 28mila test. I decessi sono 16 (+5), i ricoverati sono 1176 (-43). I guariti 1788, le terapie intensive sono 185 (-9). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,1%. I casi a Roma città sono a quota 174. Diminuiscono ricoveri e terapie intensive. Lo riferisce il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

LOMBARDIA –  505 i nuovi contagi di Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 25 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri 17 morti. Nelle ultime 24 ore i guariti o dimessi sono stati 1.550. Tra le province con il numero maggiore di nuovi casi Milano a 149, Varese a 133 e Brescia a 45.

EMILIA ROMAGNA – Sono 161 i nuovi contagi: non si registrava un numero così basso di nuovi casi dall’ottobre scorso. Da ieri sono stati processati 22.728 tamponi. Il tasso di positività è dello 0,7%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 33 nuovi casi, seguita da Modena (26). Poi Cesena (19) e Ravenna (15); quindi Parma, Reggio Emilia e Rimini (tutte con 13 nuovi casi), e Forlì (12). Infine, Ferrara (7), Piacenza e il Circondario Imolese (entrambe con 5 nuovi casi).

Abruzzo, Puglia, Piemonte

ABRUZZO – Sono 40 i nuovi contagi. Si registrano altri 2 morti. Nel dettaglio, sono complessivamente 73744 i casi positivi al Covid-19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Dall’inizio dell’emergenza sono stati eseguiti complessivamente 1.098.018 tamponi molecolari (+4095 rispetto a ieri) e 455.421 test antigenici (+1732 rispetto a ieri). Il tasso di positività è pari a 0.7 per cento. Sono 176 i pazienti (-7 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 17 (invariato rispetto a ieri con 0 nuovi ingressi) in terapia intensiva, mentre gli altri 5631 (-77 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

PUGLIA – Sono 314 i nuovi contagi . Si registrano altri 28 morti. Risale dunque la curva dei nuovi casi positivi al Covid nella regione mentre si registra un chiaro e consistente aumento dei test. In salita anche il numero dei decessi ma anche quello dei guariti e pertanto calano decisamente gli attuali positivi. I ricoverati flettono ancora e ora sono meno di 900.

PIEMONTE – 274 i nuovi contagi e  13 morti, che portano a 11.600 il totale dei decessi nella regione dall’inizio della pandemia. I ricoverati in terapia intensiva sono 94 (-7 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 808 ( -24). Le persone in isolamento domiciliare sono 6.299.

Basilicata, Valle D’Aosta, Veneto

BASILICATA – Sono 50 i nuovi contagi . Si registra un morto. I 50 nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 si registrano su un totale di 1.183 tamponi molecolari. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi sono 4.210 (-60), di cui 4.124 in isolamento domiciliare. Sono 20.712 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 550 quelle decedute.

VALLE D’AOSTA -21 i nuovi contagi da coronaviru e un altro decesso. I nuovi casi positivi al Covid-19 in Valle d’Aosta portano il totale complessivo dei pazienti affetti dal virus a 11.525 da inizio epidemia.  I decessi di persone risultate positive al Covid in Valle d’Aosta da inizio emergenza sono a 472.

VENETO – Sono 159 i contagi secondo i dati del bollettino  diffusi dal governatore Luca Zaia. Da ieri, registrati altri 2 morti. Il tasso di positività è dello 0,56%. Sono 833 i pazienti ricoverati per covid (-12): 738 in area non critica (-11) e 95 (-1) in terapia intensiva.

Fvg, Sardegna, Marche

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 34 i contagi, registrati 2 morti. I decessi complessivamente ammontano a 3.780, con la seguente suddivisione territoriale: 812 a Trieste, 2.004 a Udine, 673 a Pordenone e 291 a Gorizia. I totalmente guariti sono 92.226, i guariti clinici 5.661 e le persone in isolamento scendono a 5.072. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.804 persone.

SARDEGNA – Sono 28 i contagi. Da ieri, registrato un morto. I nuovi casi covid sono stati individuati su 7.486 test eseguiti. In ospedale restano ricoverati 167 pazienti, 17 in meno rispetto a ieri, mentre resta stabile a 29 il numero dei pazienti in terapia intensiva.

MARCHE – Sono 77 i contagi. Il Servizio Sanità ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2946 tamponi.

Toscana, Campania

TOSCANA – Sono 215 i nuovi contagi. I vaccini attualmente somministrati sono: 1.920.759.

CAMPANIA – Sono 410 i nuovi contagi. I tamponi molecolari analizzati sono 11.750. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi molecolari analizzati è pari al 3,48%. Nel bollettino odierno sono inseriti 37 nuovi decessi, 11 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 26 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia è 7.139.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )