Vaccini, in Germania 738mila somministrazioni in 24 ore. In Europa ci surclassano pure Francia e Spagna

giovedì 15 Aprile 17:01 - di Davide Ventola
germania vaccini ANSA

Mentre il ministro della Salute Roberto Speranza annunciava come un grande risultato i trecentomila italiani vaccinati ieri, oggi la Germania ha segnato un “nuovo record” nella partita dei vaccini contro il Covid-19. Esattamente “738.501 persone vaccinate” in un solo giorno.

Proprio sul sito tedesco un grosso orologio segna in un grafico i vaccinati in tempo reale. Dodici al secondo, quindi 360 al minuto. Una media che, specificano le autorità tedesche, è stimata al ribasso. Non a caso ieri hanno sfiorato i 750mila vaccinati. Come mai la Germania abbia i vaccini a disposizione e l’Italia ancora no, è uno dei grandi misteri dell’Unione europea. Se per quanto riguarda il Regno Unito la scusante poteva riferirsi alla Brexit, che ha lasciato le mani libere a Boris Johnson. Se per Israele che ha già raggiunto l’immunità di gregge il fattore era determinato dalla facoltà di acquistare i vaccini a caro prezzo, per l’Italia le scuse e gli alibi stanno per finire.

Per qualche tempo, i trombettieri di regime diretti da Rocco Casalino, avevano suonato la colonna sonora del “modello Italia”. Ricordate quando Travaglio ci spiegava che sulle vaccinazioni, grazie alle primule di Arcuri, l’Italia viaggiava a una media superiore al resto d’Europa? Provate a domandarlo adesso, agli orchestrali del governo Draghi.

Vaccini: non solo Germania, anche il resto d’Europa ci surclassa

Da qualche settimana, il vero tormentone non è Musica leggerissima di Colpaesce Di Martino, ma “Vaccineremo 500mila italiani al giorno” Draghi-Figliuolo. Una promessa che slitta di giorno in giorno. Di settimana in settimana. Ma anche il resto d’Europa procede a passo di carica.  In Spagna, la settimana scorsa sono state fatte 453.682 iniezioni in un giorno mentre in Francia sono state 437mila, un numero “equivalente ad un intero dipartimento”. Numeri mai conosciuti da noi. E se vogliamo farci del male, anche la “vicina” San Marino, grazie allo Sputnik V, ha vaccinato tutti e riaperto le attività.

Lorenzo Battistello, ex concorrente del Grande Fratello, si è trasferito in Spagna. Il cuoco vicentino si è trasferito a Barcellona. Vive lì da una decina di anni insieme a sua moglie, dottoressa italiana, e gestisce diverse attività legate al mondo del cibo. Intervistato da La7, ha portato la sua testimonianza. “Qui in Spagna si viaggia a mezzo milione di vaccinati al giorno”. Senza Draghi, senza primule e senza i super esperti del Cts.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )