Uscito il nuovo numero di “Realtà Nuova”: le iniziative di maggio a partire dal Premio Caravella

venerdì 23 Aprile 18:15 - di Redazione

E’  uscito il nuovo numero di Realtà Nuova, periodico di confronto politico fondato e diretto da Domenico Gramazio. Dopo un anno di interruzione, le attività sia editoriali che culturali legate alla rivista riprendono alla grande. Ne dà l’annuncio lo stesso direttore di Realtà Nuova, Gramazio, nell’editoriale.

Sia partirà a maggio con l’assegnazione dei premi Caravella Tricolore che per motivi sanitari non è stato possibile consegnare il  21 aprile. Di preferenza si è aspettato di poter organizzare una manifestazione ad hoc, non utilizzando i canali virtuali, proprio per la grande affluenza di pubblico che la manifestazione ha riscontato in questi anni. Come momento di incontro tra amici, camerati, simpatizzanti legati al nostro mondo politico e umano. A presto la data, ancora in via di decisione.

Realtà Nuova: l’intervento di Giorgia Meloni

Gramazio spiega nell’editoriale i motivi della totale adesione del gruppo legato Realtà Nuova alle posizioni politiche dettate da Giorgia Meloni con l’opposizione al governo Draghi. All’interno della rivista c’è infatti un articolo della leader di Fratelli d’Italia che spiega per i lettori di Realtà Nuova le convinzioni alla base del “no” all’attuale esecutivo. La sostanziale continuità con il precedente governo Conte 2 responsabile di errori ed “orrori” nella gestione della pandemia  confermano la posizione delle Meloni.

La conseguente sfiducia al ministro Speranza è dettata dalla realtà dei fatti: una sostanziale incapacità di armonizzare il punto di vista economico con quello sanitario. FdI aveva  consegnato  nelle mani di Draghi approfonditi dossier sui singoli aspetti per affrontare pandemia, vaccinazioni e aiuto alle categorie falcidiate dal Covid. Eppure la situazione nonostante la presenza dei “migliori” non decolla. Sabrina Valletta ci informa dell’attività medico-sanitaria legata alla rivista “Realtà Sanitaria” diretta da Eugenio Pacifici. Non ultima la richiesta di inserire nel Cts che affianca il governo Draghi due numeri uno della nostra medicina: il professor Francesco Di Vaia  dello Spallanzani e il dottor Rasi.

Le iniziative del Cis

La rivista dà conto di un recente dibattito svoltosi svoltosi presso il Centro Iniziative Sociali di viale Etruria su un tema caro alla destra: il presidenzialismo. Realtà Nuova dedica uno spazio all’attività del Cis di Montesacro diretto da Roberto Borgheresi: oltre ai dibattiti politici che è stato possibile svolgere anche in questi mesi di pandemia con tutti i protocolli del caso, il Cis Monte Sacro continua i suoi corsi di supporto culturale agli studenti su tutte le materie scolastiche ma anche informatiche e di lingue straniere. Non può mancare il ricordo  dei tanti nostri ragazzi uccisi barbaramente; il ricordo di Massimo Anderson recentemente scomparso. Oltre ai consigli editoriali che la casa editrice Fergen offre, completa la rivista un intervento di Federico Gennaccari sull’incontro tra Almirante e Berlinguer: evento rievocato (in maniera imprecisa) anche dal Corriere della Sera.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )