Ratzinger rompe il silenzio: «Ho la coscienza a posto». Biden? «La sua politica sui gender…»

lunedì 1 Marzo 9:17 - di Alessandra Danieli

“Accompagnerò Francesco nella mia preghiera. Credo che sia un viaggio molto importante. Purtroppo cade in un momento molto difficile. Che lo rende anche un viaggio pericoloso. Per ragioni di sicurezza e per il Covid. E poi c’è la situazione irachena instabile”.  Benedetto Ratzinger, a colloquio con il Corriere della Sera, commenta l’imminente viaggio di papa Bergoglio in Iraq.

Ratzinger: pregherò per il viaggio del Papa in Iraq

E affronta i temi caldi dell’attualità. Il Papa emerito non si sottrae a un giudizio sul premier Draghi. “Speriamo che riesca a risolvere la crisi. È un uomo molto stimato anche in Germania”. E si informa sulla condizioni del capo dello Stato. Che dice di conoscere meno del predecessore Napolitano.

“Biden è cattolico ma la sua politica gender è ambigua”

Inevitabile una riflessione sul nuovo presidente Usa. Sotto i riflettori la politica di Biden sui gender.  “È vero, è cattolico e osservante. E personalmente è contro l’aborto. Ma come presidente, tende a presentarsi in continuità con la linea del Partito democratico. E sulla politica gender non abbiamo ancora capito bene quale sia la sua posizione”.

Il Papa emerito: “Ho fatto bene a dimettermi”

A otto anni dal suo ritiro torna a spiegare le ragioni delle sue dimissioni. “È stata una decisione difficile. Ma l’ho presa in piena coscienza. E credo di avere fatto bene”.  “Alcuni miei amici  – puntualizza –  sono ancora arrabbiati. Non hanno voluto accettare la mia scelta. Penso alle teorie cospirative che l’hanno seguita. Chi ha detto che è stato per colpa dello scandalo di Vatileaks. Chi di un complotto della lobby gay. Chi del caso del teologo lefebvriano, Richard Williamson. Non vogliono credere a una scelta compiuta consapevolmente. Ma la mia coscienza è a posto”. Poi Ratzinger ribadisce con fermezza che il papa “è uno solo”. Infine racconta  di una visita con  il cardinal Bassetti dopo l’esperienza del covid. “L’ho appena rivisto”, dice Ratzinger a proposito del presidente della Cei. “Mi ha detto che ora sta molto meglio. L’ho trovato bene”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *