Non solo Scanzi: nella rossa Toscana pochi vaccini agli anziani ma è record per giudici e avvocati (video)

venerdì 26 Marzo 11:09 - di Leo Malaspina

Altro che Lombardia, il reportage di Luca Bertazzoni sui vaccini in Toscana – dopo le polemiche sul caso del baby vaccinato Andrea Scanzi – svela altri inquietanti scenari, venuti fuori nel corso della puntata di ieri sera di “Piazza Pulita“, sulla Sette. La Toscana è penultima in Italia per doppia vaccinazione degli over 80, mentre almeno 8mila tra magistrati, avvocati e cancellieri hanno ricevuto il siero.

Il servizio sui furbetti dei vaccini in Toscana

Luca Bertazzoni intervista alcuni avvocati e giudici, che candidamente confessano di aver ricevuto il siero prima di anziani e soggetti a rischio, nonostante i moniti dello stesso premier Draghi. “Io vado in tribunale qualche volta l’anno”,  dice l’assessore PD della giunta Nardella, Federico Gianassi. Eppure, ha già ricevuto il vaccino, come Francesco Persiani, sindaco leghista di Massa, ma il giornalista sente anche avvocati e personale del Tribunale, tutti vaccinati. Poi arriva il pentimento del  Presidente di Regione Giani: “Se tornassi indietro, partirei esclusivamente dai 90enni, poi gli 80enni e così via. Non ha idea delle lettere che ho ricevuto dai vari ordini e categorie”. Un’ammissione di colpa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *