Lombardi assessore di Zingaretti alla Regione Lazio. Quando diceva: “Il nostro nemico è il Pd” (video)

giovedì 11 Marzo 20:28 - di Guido Liberati
Lombardi Zingaretti

Pd e M5s, l’inciucio è servito anche alla Regione Lazio. Domani la formalizzazione dell’ennesmo voltafaccia dei grillini. Chissà se riuscirà a intervenire senza arrossire Roberta Lombardi. Proprio lei che era stata candidata alla Regione Lazio proprio contro Zingaretti.  Ve la ricordare quando tuonava contro il Pd. Prima che la macchina informatica dei Casaleggio boys cancelli dai server i video più imbarazzanti, guardate che cosa diceva la nuova “assessora” alla transizione ecologica.

Ecco che cosa diceva la Lombardi contro il Pd

«Questa pessima giunta Zingaretti finalmente è arrivata alla fine del suo mandato», diceva Roberta Lombardi in campagna elettorale accanto a Beppe Grillo.  La Lombardi sosteneva che anche per colpa del Pd, «le mafie stanno mangiando la nostra terra. Noi saremo il baluardo contro di loro». Poco distante gli altri consiglieri regionali grillini, Valentina Corrado. Anche lei verrà ripagata con una poltrona d’assessore per compiere il voltafaccia. L’altro consigliere, invece, l’unico con un minimo di dignità e di coerenza è Davide Barillari. Da tempo è fuori dal Movimento 5 Stelle, avendo capito la deriva poltronara del Movimento.

Come ha anticipato, infatti, l’Ansa, si avvicina l’ingresso dei 5 stelle nella giunta a trazione dem di Nicola Zingaretti. Le new entry sarebbero due donne con delle deleghe già definite: Roberta Lombardi, alla transizione ecologica e trasformazione digitale, e Valentina Corrado, agli enti locali, turismo e semplificazione amministrativa. Sarebbe in bilico, a quanto filtra, la consultazione su Rousseau e il rimpasto potrebbe avvenire a breve, tra questa e la prossima settimana.

Il rimpasto di giunta è arrivato dopo la nomina a sottosegretario al ministero dell’Economia di Alessandra Sartore, ex assessore regionale al Bilancio in quota dem, ma stimato anche dall’opposizione. Quelle di Lombardi e Corrado non sembrano semplici sostituzioni, quanto piuttosto una vera e propria alleanza tra i due partiti. Alleati alla Regione Lazio, divisi sul Comune di Roma a ottobre? Sarà sfizioso capire come andranno a spiegarlo ai loro elettori.

 

La Lombardi si era presentata come candidato presidente contro Zingaretti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica