Gf Vip di Francia: riti voodoo, bambola e spilloni per vincere. E il web “impallina” Giulia Salemi

mercoledì 17 Marzo 16:09 - di Gabriele Alberti
Gf Vip di Franci riti voodoo

Il Gf Vip di Francia nella bufera. Irrompono i riti voodoo con tanto di bambole e spilloni per fare una fattura ai concorrenti rivali. Nel Paese di Cartesio e delle idee chiare e distinte, nel reality orami storico Les Marseillais (dieci stagioni, quasi un milione di fedeli spettatori ogni sera sul canale W9) irrompe la magia nera. La  realtà ha superato la fantasia. Carla Moreau ha pagato centinaia di migliaia di euro a una fattucchiera per liberarsi dei rivali grazie al malocchio e altre iettature ad hoc. Le prove rivelate via snapchat da un collega influencer, sembrano schiaccianti, leggiamo sul Messaggero: “riti vudu con tanto di bambola, spilli e addirittura chiodi, formule di rito del malocchio, sortilegi di ogni tipo che non risparmiano nemmeno i figli dei malcapitati”.

Al Gf Vip di Francia riti voodoo, bambola e spilloni

La faccenda ha assunto connotati seri tanto che la polizia ha aperto un’inchiesta sulla strega, che è una professionista di Marsiglia. La vicenda agita i social, con un record di tweet che ormai sfiora i 6 milioni. Il quotidiano romano racconta l’accaduto iniziato  il 26 febbraio quando Marc Blata, influencer , ha messo la pulce nell’orecchio alla concorrente Maeva Ghennam, ragazza della squadra dei Marsigliesi: Carla Moreau, partecipante storica del reality-soap, nonché amica di Maeva, in realtà – è stato l’avvertimento – trama alle sue spalle usando la magia nera. Ci sarebbero le prove: un audio in cui Carla invita la fattucchiera a invocare il malocchio sulla sua rivale “e anche su altri partecipanti al gioco, compreso suo marito Kevin, anche lui nel gioco e padre della sua bambina Ruby”.

“Les Marseillais”: la strega ha confessato”

Lo scopo? Vincere barando. Con l’aiuto determinante del malocchio. La realtà supera la fantasia.  La “strega” del Gf Vip di Francia,  Carla Moreau, all’inizio ha taciuto, nessuna parola sui suoi profili social mentre il caso esplodeva.  Les Marseillais è il reality più seguito di Francia. L’omologo transalpino del Gf Vip italico. Poi è arrivata l’ammissione qualche giorno fa. La stessa Carla Moreau, 24 anni, ha  confessato tutto in tv: ha chiesto aiuto a una fattucchiera per liberarsi dei rivali. Nella tasca della fattucchiera è finita la bellezza di  1,2 milioni di euro. Il tutto è ora al centro di un’ inchiesta ma nel frattempo tutti i programmi che se ne sono occupati – come da noi quelli della D’Urso- hanno avuto milioni di telespettatori.

Malgioglio: “Neanche nel Medio Evo”

“Queste cose non accadevano neanche nel Medioevo, è qualcosa di orrendo e di terribile’, ha commentato Cristiano Malgioglio, già concorrente del ‘Grande Fratello vip’, la  notizia arrivata da Oltralpe. “E’ deplorevole illudere questi giovani ragazzi che sognano di vincere un reality, un concorso di bellezza o un Oscar – aggiunge Malgioglio -.  Mi fa molta tenerezza questa ragazza francese che ci è cascata. Trovo invece la veggente che si è presa i sodi meschina e orribile perché gioca con i sentimenti di persone evidentemente molto emotive”. In realtà, Malgioglio dovrebbe anche guardare in casa nostra, all’ultimo Gf Vip.

Il caso di Giulia Salemi con la bambola voodoo

Una zia di Pierpaolo Pretelli ha chiesto infatti ai suoi amici su Facebook di condividere  una foto che ha gettato delle ombre sulla web influencer italo-persiana, Giulia Salemi, col quale Pierpaolo ha iniziato una relazione. La zietta postò una foto che mostrava Giulia mentre teneva in mano una “bambola voodoo”. Un giocattolino col quale, secondo la zia di Pretelli, la Salemi avrebbe accalappiato il  nipote. Ha poi continuato a screditare  la Salemi nei vari commenti: “Stanno facendo impazzire Pier, non gli altri”, aveva assicurato la donna. Che, insieme a tutto il resto della famiglia Pretelli, non ha mai approvato la relazione.

Da ricordare, a proposito di riti voodoo e  che associare riti e incantesimi a Giulia Salemi non è una novità. Nel 2018, alla sua prima esperienza al Grande Fratello Vip, ha fatto scalpore un presunto sortilegio compiuto da Fariba Tehrani, la madre iraniana di Giulia. All’epoca la Salemi era cotta di Francesco Monte e Fariba ha provato dall’esterno ad aiutare la sua unica figlia. Ospite di Casa Signorini, Fariba ha celebrato uno strano rito, davanti gli occhi increduli di tutti. E il web passa all’attacco, con nuovi attacchi alla “fidanzata” di Pierpaolo Pretelli. Una “coppia” che a molti continua a risultare indigesta. «Ricordate la bambola», «Non fatemi venire in mente la Salemi», «A ogni Gf una Salemi, in tutti gli angoli del mondo».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *