“Non sono grillino, non sono Travaglio”: Peter Gomez esplode di rabbia a L'”Aria che tira” (video)

giovedì 4 Febbraio 16:07 - di Alberto Consoli
Travaglio Gomez

Mario Draghi si è già intestato un “divorzio” consumatosi nelle fila dei giornalisti del Fatto quotidiano. Peter Gomez ha una crisi isterica quando in studio da Myrta Merlino si infuria di brutto con Antonio Di Pietro. L’ex Pm lo apostrofa con un “voi”, intendendo dire la famiglia del quotidiano di Travaglio, voce conclamata  dell’ex premier Conte e dei grillini. “Voi del Fatto, perché non vi va bene?” , chiede intendendo il gradimento a Mario Draghi. Ma Gomez non ci sta. E risponde in modo brusco: “Io non sono Marco Travaglio, dirigo ilfattoquotidiano.it e non sono nemmeno un grillino“.

Peter Gomez “scarica” Travaglio

Si parlava dell’incarico dato dal Capo dello Stato all’ex capo della Bce. Il Fatto, sponda Travaglio, è rimasto fedele a Conte, si sa. E Gomez insomma prende le distanze dalla linea del quotidiano di riferimento del tutto appiattito su tale linea grillina. Si stizzisce, “scarica” in qualche modo Travaglio  quando aggiunge contro Di Pietro: “E quindi questo plurale per favore non lo usi. Non sono un iscritto al M5s,  che alle ultime elezioni ho votato solo in una camera; nell’altra ho votato +Europa. Questo voi te lo eviti”, ribadisce Gomez molto ma molto risentito.  Addirittura rivelando per chi ha votato. Insomma, diciamo che la linea Travaglio era evidentemente diventata imbarazzante anche per Gomez. Che in molte trasmissioni si è distinto, va detto, per posizioni molto più equilibrate.

Crisi di nervi contro Di Pietro

Antonio Di Pietro un tempo era piuttosto vicino alle posizioni del M5s, ma ora molto meno. Anche se aggiunge: “Io leggo tutte le mattine Il Fatto Quotidiano per me è un punto di riferimento. Ma voi avete una linea…”. Ancora il voi, non l’avesse mai detto.  Gomez esplode un’altra volta : “Ma voi chi? Ma chi?”. La Merlino esterrefatta, riprende il filo del discorso:  Gomez è Gomez e Travaglio è Travaglio.  “Marco Travaglio è il mio migliore amico e non abbiamo sempre le stesse idee”, ci tiene a puntualizzare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica