I 5Stelle fanno finta di consultare gli iscritti con Rousseau. Sondaggio anche su Super Mario

lunedì 8 Febbraio 17:09 - di Redazione

C’era da aspettarselo. Come sempre. Tanto più oggi che la partita in gioco è alta. I vertici 5Stelle si aggrappano ancora una volta a Rousseau. Sarà la base, attraverso la piattaforma intitolata al filosofo del bon sauvage, a decidere l’ingresso o no del movimento nel prossimo, quasi certo, governo Draghi.

Governo Draghi, 5Stelle al voto su Rousseau

“Dalle ore 13 di mercoledì 10 febbraio 2021 alle ore 13 di giovedì 11 febbraio 2021 – si legge nel blog delle Stelle  – gli iscritti saranno chiamati a esprimersi su un eventuale supporto a un governo presieduto da Mario Draghi”. Il partito spaccato, in caduta libera nei sondaggi, cerca l’investitura dal basso. Ha già deciso ma vuole che a dichiararlo siano gli iscritti. Magari ‘aggiustando’ un po’ il verdetto, come in altre occasioni. Ne vedremo delle belle. Come sempre. Piattaforma in tilt, accessi che saltano, gli spogli delle votazioni che slittano di qualche ora.

Grillini spaccati, si aspetta il voto online

“Potranno votare solo gli iscritti da almeno sei mesi, con documento certificato“, si legge ancora nella ‘circolare’ con le istruzioni. “Ciascun iscritto può verificare il proprio stato di iscrizione facendo login e controllando il bollino colorato accanto al nome (in alto a destra). Se il bollino è verde l’utente è certificato e abilitato al voto. Si comunica a tutti gli iscritti che i quesiti specifici da sottoporre in votazione, saranno pubblicati nelle prossime ore”.

“Tutti coloro che avessero bisogno di supporto possono consultare la pagina delle Faq su Rousseau e aprire eventualmente un ticket per richiedere assistenza o scrivere in chat privata sulla pagina Facebook”, conclude il blog. “Con il voto su Rousseau il movimento rischia di esplodere”, ipotizza un deputato. “Ormai la maggioranza degli eletti vede la piattaforma come un’entità astratta totalmente slegata dalla vita del movimento”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica