“Fiero di Giorgia”. Il compagno della Meloni replica alle offese del professor Gozzini (video)

lunedì 22 Febbraio 9:01 - di Lucio Meo

Anche il compagno di Giorgia Meloni, Andrea Giambruno, solitamente molto discreto, scende in campo per difendere la leader di Fdi dopo le offese del professor Giovanni Gozzini. “Per coloro che non lo sapessero io sono il compagno di Giorgia Meloni e Giorgia Meloni è anche la madre di mia figlia. Io sono molto fiero di quello che ha fatto Giorgia Meloni nella sua vita – ha detto Giambruno, giornalista di TgCom24, parlando in diretta (video) – Non mi permetto di commentare le parole del professore perché ci saranno altri luoghi dove verranno commentate e sentenziati determinati termini. Mi permetto di dire che ci sono dei minori che leggono certe schifezze e che io spiegherò a mia figlia quanto sua madre sia valorosa e meritevole di ciò che ha fatto nella sua vita. Io mi auguro, professore, ammesso che lei abbia dei figli, che i suoi figli possano dire altrettanto dei suoi commenti misogini, indegni e vergognosi

Il video della replica alle offese del professor Gozzini ripreso su Twitter

“Al fianco di una grande donna c’è sempre un grande uomo. L’amore vince sempre sull’odio di certi ominicchi, bravo Andrea”, aveva commentato ieri Daniela Santanché, parlamentare di FdI, pubblicando il video dell’intervento di Giambruno al Tgcom.

La difesa della Meloni da parte di Draghi e Mattarella

Nei giorni scorsi a Giorgia Meloni era arrivata una telefonata di solidarietà dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del presidente del Consiglio Mario Draghi che le avevano manifestato la sua vicinanza per l’attacco ricevuto. Ha anche ricevuto i messaggi del Presidente del Senato Elisabetta Casellati e di quello della Camera Roberto Fico. Intanto i dipartimento dell’Università di Siena di cui fa parte Gozzini ha definito le sue parole «gravi e inaccettabili» mentre il rettore, Francesco Frati aveva annunciato misure urgenti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica