È morta Valeria Cecchin, madre di Francesco, ucciso nel 1979. Il cordoglio di Giorgia Meloni

martedì 2 Febbraio 20:52 - di Redazione
madre francesco cecchin

È morta Valeria Cecchin, madre di Francesco. La notizia della morte della signora Cecchin ha provocato grande commozione nella comunità politica romana e non solo, che mantiene viva la memoria di questa “madre coraggio” e della richiesta di giustizia, mai arrivata, per quel figlio ucciso a 17 anni.

Addio alla signora Valeria, madre di Francesco Cecchin

Tra i ricordi che in queste ore si stanno rincorrendo sui social e non solo anche quello di Giorgia Meloni e di Gianni Alemanno, che negli anni hanno personalmente contribuito a fare in modo che non si perdesse la memoria di questo atroce delitto rimasto impunito.

Meloni: “Forte e determinata, una madre coraggio”

“Se ne va la signora Valeria, madre coraggio di Francesco Cecchin, donna forte e determinata che non ha mai smesso di chiedere verità e giustizia per suo figlio, strappato alla vita il 16 giugno 1979 a soli 17 anni per mano del terrorismo rosso. La comunità di Fratelli d’Italia si stringe intorno a Maria Carla e alla sua famiglia per questa dolorosa perdita. A loro il nostro cordoglio, affetto e una promessa: continueremo a ricordarli e a chiedere giustizia per Francesco“, sono state le parole di Giorgia Meloni.

Alemanno: “Oltre al dolore, vuoto di giustizia e verità”

Anche Gianni Alemanno ha ricordato, sulla sua pagina Facebook, la Signora Valeria, madre di Francesco Cecchin, che se n’è andata “lasciando sola l’altra figlia Maria Carla”. “Dietro alle storie dei nostri ragazzi uccisi, dietro al ricordo eroico di tanti giovani che hanno dato la vita per i nostri ideali, ci sono le vite schiantate dal dolore dei loro familiari. Un dolore – ha sottolineato Alemanno – reso ancora più acuto dal vuoto di giustizia e di verità, che ha impedito la condanna dei colpevoli di quegli omicidi, anche quando le responsabilità erano evidenti”. “Tutti noi ‘sopravvissuti’ potevamo e dovevamo fare di più per queste persone a cui sono stati sottratti così brutalmente i loro figli. L’unica certezza – ha concluso Alemanno – è che adesso Valeria è vicina al suo adorato Francesco e a papà Antonio e che nessuno potrà più disturbare la loro pace e la loro bellezza“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )