Via Trump dal film “Mamma ho perso l’aereo 2”. L’appello social dei politicamente corretti (video)

sabato 9 Gennaio 19:33 - di Lisa Turri

Togliete Donald Trump dal film “Mamma ho perso l’aereo 2“. Un appello che corre via social e che è il frutto amaro di queste ore in cui imperversa la censura più intollerante. Nel film del 1992 Trump in una scena di pochi secondi interpreta se stesso. Ora c’è chi vorrebbe una rivisitzione “democratica” della pellicola. Una damnatio memoriae partita alla grande, con la cupola mainstream della sinistra che assicura: la censura è un fatto democratico, Trump è un pericolo, un mostro, un nemico dell’umanità… 

Friedman con la bava alla bocca: punizione per Trump

Tra quelli che con la bava alla bocca tuonano contro Trump si distingue il solito Alan Friedman: “Ci deve essere giustizia e punizione per quello che ha fatto Trump. Un processo almeno. Ora 57% degli americani vogliono che viene cacciato fuori dalla Casa Bianca e subito”. Mentre la nipote di Le Pen, Marion Maréchal, a sua volta commenta a proposito della messa al bando dai social di Trump: “Se sono arrivati fino a censurare il presidente uscente degli Stati Uniti, fino a che punto sarebbero capaci di andare per influenzare un’elezione in Europa?”.

Tutti i film in cui appare Trump

Tra l’altro tutto questo zelo anti Trump applicato al cinema sarebbe vano visto che Trump compare anche in altre pellicole: viene citato in Gremlins 2 e compare anche nel film Due settimane per innamorarsi con Hugh Grant e Sandra Bullock. Un cameo del presidente statunitense c’è anche in “Zoolander”, il film scritto, diretto e interpretato da Ben Stiller nel 2001, che racconta come parodia il mondo della moda. Al suo fianco c’è anche la futura moglie Melania.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica