Iniziano i saldi, il calendario regione per regione: tutte le date di ribassi e vendite promozionali

venerdì 1 Gennaio 11:00 - di Edoardo Valci
saldi

Lo shopping tra zone rosse, arancioni, gialle. Il giochino dei colori che cambia da un minuto all’altro, gli orari dei negozi che sembrano un rebus. Arrivano anche i saldi al tempo del coronavirus. Sono scaglionati regione per regione. E sono anche soggetti a limitazioni.

Saldi, il labirinto delle date

Il 2 gennaio partono in Basilicata, Sicilia, Campania, Molise e Valle d’Aosta. A seguire, l’Abruzzo la cui data di inizio dei ribassi è il 4 gennaio. Invece, il 5 gennaio sarà la volta della Sardegna. In seguito alle nuove misure restrittive previste dal Decreto di Natale, alcune Regioni hanno deciso di posticipare la data di avvio saldi al 7 gennaio 2021. Sono Lombardia, Puglia, Piemonte, Calabria e Friuli Venezia Giulia. In Umbria si inizia il 9 gennaio mentre il Lazio ha posticipato ancora e dà avvio alle vendite scontate a partire dal 12 gennaio (resta però consentito iniziare con le vendite promozionali anche nei 30 giorni precedenti, pratica altrimenti vietata per legge).

Le regioni dove bisogna aspettare di più

Le Marche e la Provincia autonoma di Bolzano (esclusi i comuni turistici dove si aspetterà il 13 febbraio) inizieranno il 16 gennaio.  In Liguria i saldi inizieranno il 29 gennaio e ai commercianti è stato vietato fare promozioni nei 30 giorni antecedenti. In Veneto, Emilia Romagna e Toscana si dovrà aspettare il 30 gennaio. Ma anche in queste regioni sarà possibile fare vendite promozionali anche nei trenta giorni precedenti. Nella Provincia autonoma di Trento, invece, i saldi sono liberi.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )