In migliaia a Wuhan, Capodanno con i botti. La Cina festeggia, il resto del mondo chiuso in casa (video)

sabato 2 Gennaio 11:28 - di Alessandra Danieli

In migliaia. Pressati come sardine per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Accade a Wuhan in Cina. Che fu l’epicentro della prima ondata del coronavirus. E che, secondo i media, sarebbe riuscita a sconfiggere definitivamente il Covid. Notizia non troppo affidabile,  come l’esiguo numero di morti fornito ufficialmente dalla repubblica comunista.

Wuhan, tutti in piazza a festeggiare il Capodanno

Il covid è dietro le spalle e in migliaia hanno occupato strade e  piazze. Per un capodanno con i botti:  countdown, brindisi, luci e  palloncini che volano in aria. Il video che ritrae i festeggiamenti a Wuhan ha spopolato sul web diventando virale.

Tutti indossano, va detto, rigorosamente  la mascherina. Dal resto del mondo, chiuso in casa per le restrizioni anti-covid,  invidia e rabbia. Tanti i commenti  stupiti. Tra gli internauti si alternano apprezzamento per la capacità di reazione al virus e veleno. “Loro festeggiano e noi non possiamo uscire…“.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *