Centrodestra, Meloni al vertice con le stampelle: “Sono come sarebbe il Conte Ter: zoppa…”

venerdì 29 Gennaio 16:55 - di Eleonora Guerra
meloni stampelle

L’ultimo vertice prima delle consultazioni, poi insieme al Colle. Il centrodestra è tornato a riunirsi in vista dell’appuntamento con Sergio Mattarella, nell’ultimo giorni di colloqui. All’incontro Giorgia Meloni si è presentata con le stampelle, a causa di un piccolo incidente subito mentre si allenava. E la circostanza è stata l’occasione per una battuta sulla situazione politica: “Vedete, sono la rappresentazione plastica di come sarebbe il Conte ter“, ha detto la leader di FdI, ironizzando sul governo zoppo.

Meloni scherza sulle stampelle: “Sono come il Conte ter…”

All’incontro hanno partecipato, oltre a Giorgia Meloni, il leader della Lega Matteo Salvini e il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani. Presenti anche Maurizio Lupi di Noi con l’Italia, Giovanni Toti per Cambiamo e il senatore dell’Udc Antonio De Poli. Silvio Berlusconi era in collegamento.

Il centrodestra insieme da Mattarella

Al termine del vertice i rappresentanti della coalizione hanno fatto rotta verso il Quirinale, dove i partiti hanno scelto ormai da qualche giorno di presentarsi insieme, proprio per sottolineare l’unità di una compagine politica che è accumunata da visioni e valori condivisi. Insomma, che è agli antipodi dell’accozzaglia che la sedicente maggioranza sta cercando di mettere insieme a ogni costo pur di non mollare le poltrone. 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica