Vittorio Feltri: l’articolo della Boldrini contro di me? Me ne frego, infatti l’ho pubblicato su Libero

venerdì 18 Dicembre 15:33 - di Adele Sirocchi
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri in un’intervista a Peter Gomez nella trasmissione “La confessione” (su Nove oggi alle 22,45) parla della vicenda dell’articolo di Laura Boldrini che Mattia Feltri, figlio di Vittorio, ha deciso di non pubblicare su Huffington Post. 

Il caso dell’articolo rifiutato da Mattia Feltri

Boldrini ha naturalmente fatto la vittima. Nel suo articolo faceva riferimento alla vicenda della ragazza stuprata dall’imprenditore Alberto Genovese che Feltri aveva definito ingenua. Il figlio Mattia si è appellato tuttavia alle sue prerogative di direttore che, in base alla legge sulla stampa, decide cosa pubblicare e cosa no nel giornale da lui diretto. Il direttore dell’Huffington Post, Mattia Feltri, replica dalla prima pagina della sua testata. «Confermo quanto scritto dall’onorevole Boldrini su Facebook. Ha mandato uno scritto per HuffPost che conteneva un apprezzamento spiacevole su mio padre Vittorio. Ritengo sia libera di pensare e di scrivere su mio padre quello che vuole, ovunque, persino in Parlamento, luogo pubblico per eccellenza. Tranne che sul giornale che dirigo».

Vittorio Feltri: io l’ho pubblicato su Libero

Peter Gomez ha fatto a Feltri una domanda proprio sul caso dell’articolo di Boldrini. “Lei lo avrebbe pubblicato?”. “Io – ha risposto Feltri – l’ho pubblicato su Libero perché io me ne frego della Boldrini, quello che dice la Boldrini non mi fa neanche il solletico, è una opinione che non ha alcun valore. Io non ho paura di quello che lei scrive”. A parti invertite, ha detto ancora Feltri, io avrei pubblicato un articolo della Boldrini contro mio figlio e ovviamente “avrei fatto alla Boldrini un mazzo tanto”. Feltri nell’intervista parla anche del suo articolo sul caso dello stupro e sottolinea: “Io ho detto che la ragazza è stata ingenua, non è un’offesa. E non rompetemi le palle che non sapete neanche che cosa vuol dire ingenuo”.

per vedere il video clicca qui

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica