Renzi trafelato dopo il jogging ma non era alle Cascine… Ironia e sfottò sul web

domenica 6 Dicembre 16:23 - di Hoara Borselli
Renzi cascine

Da qualche tempo Matteo Renzi posta continue foto sui social riguardo la sua passione per la corsa e il jogging. Sempre la stessa posa, un selfie da corridore sfinito ma felice e un saluto. L’ultimo selfie dopo la corsa però è stato un disastro di comunicazione. L’ex premier pubblica un selfie su Twitter grondante di sudore, bagnato di pioggia e scrive: “Ma che meraviglia correre sotto l’acqua nelle cascine deserte“.

Renzi tradito dalla geolocalizzazione: non era alle Cascine

Le Cascine sono un polmone verde di Firenze, fino a qui tutto è regolare. Ma la geolocalizzazione del suo smartphone segnala tutt’altro e in basso compare la scritta Roma, Lazio, indicando con precisione il posto da cui è stato inviato.

Un errore, una svista del social media manager, dello stesso Renzi, tutto ancora da chiarire. Ma inevitabilmente questa doppia rivelazione ha fatto scatenare il web in meme ironici e commenti irriverenti.

Una gaffe del social manager

Un utente scrive: ‘Altra gaffe del social manager incompetente. Se scelgono i ministri così, siamo a posto’.

Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia commenta sarcastico ‘Litiga con la moglie a Firenze e corre fino a Roma per smaltire la rabbia’, ricordando la vicenda dell’uomo che, dopo aver litigato con la moglie a Como, è giunto camminando fino a Fano. Che abbia voluto replicare la maratona dopo una discussione con la moglie?

Il commento irriverente di Osho

Anche Nino Cartabellotta, medico e presidente della fondazione Gimbe, stacca per un attimo dai problemi legati alla pandemia e commenta ‘Maledetta (problematica di) geolocalizzazione #cascine #renzi facendo scherzosamente notare come il problema fosse nato dalla tecnologia.

Uno dei commenti più divertenti e che viene condiviso maggiormente è quello di Osho che sul fatto delle Cascine deserte scrive ‘Davero oh, sembra un comizio de Italia Viva’ ricordando proprio i gazebi solitari delle ultime elezioni regionali.  C’è chi va oltre il problema di un’errata comunicazione e si concentra sulla metafora di quello che Renzi e quel paesaggio solitario rappresentano e sottolinea: ‘Le cascine deserte sono il simbolo del fallimento del governo che voi sostenete’.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica