Meloni smaschera Report: «Ha tagliato le mie risposte». E posta l’intervista integrale (video)

martedì 8 Dicembre 12:31 - di Giovanna Taormina
Meloni
«Non ho guardato la trasmissione Report perché non ho simpatia per i centri sociali e giocavo con Ginevra a fare gli addobbi con la carta». Giorgia Meloni pubblica due post sulla sua pagina Facebook con allegata l’intervista integrale fatta a ReportSigfrido Ranucci è tornato, infatti, in onda su Rai 3 con un’inchiesta su Fratelli d’Italia.

«Saranno gli italiani a giudicare chi siamo»

«Ma i commenti che mi arrivano – scrive – confermano quello che già so. È impossibile dimostrare che siamo disonesti, venduti, o impresentabili. E se si vuole per forza tentare di abbatterci perché si ha un mandato a farlo, si finisce per doversi arrampicare sugli specchi, con teorie ridicole e impresentabili. In ogni caso, alla fine saranno gli italiani a giudicare chi siamo, e questo mi basta». Giorgia Meloni sottolinea che l’intervista «è stata sapientemente tagliata». Inoltre, «Report mi ha mandato altre cinque domande due giorni fa. Mi pare di capire che hanno mostrato le risposte solamente a una di queste».

Meloni: «Ecco l’intervista integrale»

La leader di Fratelli d’Italia nel primo post aveva spiegato di aver «rilasciato loro una intervista a settembre, durante la campagna elettorale per le elezioni regionali, sui casi di arresto che avevano coinvolto esponenti del nostro movimento. Ho risposto come sempre con sincerità e chiarezza alle domande che mi venivano poste. Purtroppo da una anticipazione che Report ha pubblicato di ciò che manderà in onda scopro che le mie risposte sono state tagliate e montate senza alcun rispetto. Vi propongo l’intervista integrale perché ciascuno possa valutare la buonafede e la serietà del programma del servizio pubblico». Chissà,  aveva chiosato la Meloni, evidentemente amareggiata per l’accaduto «magari si convincono anche loro a mandare in onda, come sarebbe d’obbligo su un tema così delicato».

I messaggi di web

Tantissimi i messaggi di solidarietà. Scrive un utente: «Era chiaro che iniziassero con te. Sono abituati ad aggredire tutti quelli che hanno il popolo dalla loro parte! Forza Giorgia, avanti così!». E un altro aggiunge: «Io non guardo mai quella trasmissione perché è troppo di parte!!! Non vi fate intervistare che non conviene come hanno dimostrato con te!». E un altro ancora puntualizza: «Neanch’io ho guardato la trasmissione perché già intuivo il senso delle loro idee e dove volevano arrivare. La disinformazione perditempo la lascio alla sinistra inconcludente».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )