Covid, in calo i decessi: sono 352. Quattro italiani su 10 pronti a violare le regole di Natale

domenica 20 Dicembre 18:29 - di Redazione

Sono 15.104 i casi di Covid-19 (1204 in meno rispetto a ieri) registrati nelle ultime 24 ore in Italia (per un totale di 1.953.185 dall’inizio dell’epidemia). I morti nelle ultime 24 ore sono 352 (68.799 dall’inizio dell’epidemia), 201 in meno rispetto a ieri . Sono i dati del Ministero della Salute pubblicati sul sito della Protezione Civile. Sono 2.743 le persone ricoverate in terapia intensiva, 41 in meno rispetto a ieri. Lombardia, Veneto e Piemonte restano le regioni con il più alto numero di positivi.

Blocco stradale a Napoli contro De Luca

Si sono anche verificate proteste per i divieti. A Napoli nuovo blocco stradale per protestare contro l’ordinanza firmata ieri dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che conferma fino al 23 dicembre le misure restrittive anti Covid proprie della zona arancione su tutto il territorio regionale.  I ristoratori contestano il fatto che l’ordinanza regionale sia arrivata senza preavviso, quando si erano già preparati per la riapertura da oggi al 23 dicembre con il rientro della Campania in zona gialla. Già ieri pomeriggio una cinquantina di ristoratori avevano bloccato il traffico sul lungomare, all’altezza di piazza Vittoria, appena appresa la notizia della nuova ordinanza regionale.

Il sondaggio: il 41% pensa di violare il decreto di Natale

Un sondaggio di Antonio Noto conferma un senso di ribellione strisciante esistente nel Paese contro le restrizioni imposte dal governo Conte con il decreto di Natale.  Il 55% degli intervistati ha risposto di non conoscere con precisione cosa prevede il nuovo decreto e il 41% pensa di violarlo passando i giorni di Natale o fine anno con altri parenti o amici in quanto è convinto che tutte le persone delle quali si circonderà non sono affette dal virus.

Roma, aggredito cameraman che filmava assembramenti a Ponte Milvio

E nell’ultimo weekend di libertà prima della zona rossa che scatterà il 24 nelle principali città italiane si sono visti i consueti assembramenti per lo shopping natalizio. A Roma una troupe televisiva della Rai, che stava effettuando un servizio sugli assembramenti in piazza di Ponte Milvio, è stata aggredita da almeno quaranta persone davanti a un bar. E’ successo intorno alle 16. Ferito il cameraman, trasportato in codice giallo al Policlinico Gemelli con un trauma cranico.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )