Scontro tra Di Maio e Di Battista su Forza Italia: «Io dialogo», «No, sono come il letame»

sabato 21 Novembre 11:42 - di Sveva Ferri
di maio di battista

Il rapporto da tenere con Forza Italia diventa l’ennesimo terreno di scontro tra Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio. Mentre il primo, ieri, ha di fatto paragonato gli azzurri al letame, il secondo oggi ha sottolineato di apprezzare ”il senso di responsabilità verso le istituzioni di Forza Italia”.

Di Maio “pronto al confronto e al dialogo”

Di Maio, in un’intervista al Corriere della Sera, si è detto pronto al confronto e al dialogo ”all’interno del perimetro tracciato dal presidente Mattarella” con tutti. ”Ma la maggioranza non si tocca. L’opposizione è una cosa, il governo un’altra”, ha aggiunto, escludendo l’ipotesi di un rimpasto, ma aggiungendo che per le imprese ”servono risposte rapide e corali”.

“C’è bisogno della forza di tutti”

”In Forza Italia come nel Pd, nella Lega e in Fratelli d’Italia, insomma in tutte le forze politiche, ci sono persone con cui dialogo. Se c’è una certezza granitica è proprio questa mia propensione al dialogo, che a mio avviso, e continuo a dirlo, va esteso a tutta l’opposizione, perché ora c’è bisogno della forza di tutti”, ha proseguito il ministro degli Esteri, invitando a non dimenticare che “siamo i primi responsabili di questo governo”.

Lo scontro tra Di Maio e Di Battista

Dunque, Di Maio si pone di nuovo lontanissimo da Di Battista che, ragionando sui rapporti con gli azzurri, aveva detto che “stare lontano dall’immoralità è un dovere morale perché l’immoralità è come il letame. Si tratta con la pala. Non con il cucchiaino d’argento”. Una dicotomia che si inserisce nella cornice della spartizione dei ruoli di vertice all’interno del M5S. “Diversi nel M5S la vorrebbero capo delegazione”, ha sottolineato il cronista. ”Bonafede – ha risposto Di Maio – sta facendo un ottimo lavoro ed è come un fratello per me. Sto pensando a fare il ministro degli Esteri”. Per ora…

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica