Scandalo Cotticelli, Meloni: “Lo nominò Conte: si dimetta anche lui invece di fare ignobili scaricabarile””

sabato 7 Novembre 14:28 - di Redazione

Nuova tegola sul governo Conte dopo la bomba in diretta televisiva del commissario alla sanità calabrese, Saverio Cotticelli. L’ex generale in pensione, nominato dal premier Conte, ammette di non sapere neppure di dover redigere il piano covid. E il premier, che lo ha nominato  nel 2018a, oggi con un tweet gli dà il benservito.

Meloni: ignobile scaricabarile, ora Conte chieda scusa

“Sul commissario  alla Sanità della Calabria Cotticelli sta andando in scena uno spettacolo indecoroso e un ignobile scaricabarile“. E’ il commento di Giorgia Meloni su Facebook. “Oggi il presidente del consiglio Conte si scandalizza per una nomina che lui stesso ha fatto nel dicembre 2018. Insieme all’allora ministro M5S della Salute Grillo. E che ha confermato solo pochi giorni fa. I 5Stelle prendono prende le distanze, ringraziano Conte e dice che servono ‘persone all’altezza per gestire l’emergenza Covid”.  E’ stato un ministro grillino sottoscrivere la nomina di Cotticelli, ricorda la leader di Fratelli d’Italia. ” Stiamo assistendo ad una scandalosa sceneggiata sulla pelle di due milioni di cittadini calabresi. Che oggi per colpa del M5S e della sinistra non hanno un piano Covid per affrontare la seconda ondata dell’epidemia. Questo disastro è l’ennesima conferma dell’inadeguatezza del governo, che dall’inizio dell’emergenza naviga a vista. Conte e il suo governo chiedano scusa e si dimettano”.

Rampelli: deve essere sostituito il premier, non il suo commissario

Incredulo Fabio Rampelli“Il presidente del Consiglio revoca il commissario alla Sanità calabrese. Nominato dall’ex avvocato del popolo, appena due anni fa. Dopo la terribile intervista rilasciata in Tv ci si rende conto del livello di competenza dei soggetti miracolati dal partito di Grillo. Una risata li seppellirà”. Il vicepresidente della Camera punta l’indice anche sul pasticcio delle riforma del Titolo Quinto. “Nello scenario tragico della pandemia, emerge  la demolizione dello Stato centrale fatto dal centrosinistra con la riforma. Deve essere chiaro che il caos di competenze tra Stato e Regione Calabria in sanità dipende da due soggetti. Conte e il commissario alla sanità nominato da Conte. Che la classificazione di regione rossa è stata decisa da Conte. Senza che il suo commissario avesse prodotto gli argomenti utili per questa gravissima decisione. L’unica conseguenza coerente a questo punto non  è la sostituzione del commissario, ma quella del capo del governo”.

Salvini:  scandalosa inadeguatezza del governo

Matteo Salvini parla di scandalosa inadeguatezza del commissario Cotticelli. “Che dimostra la scandalosa inadeguatezza di tutto il governo. Che l’aveva appena confermato alla guida della Sanità calabrese. I cittadini non meritano uomini come Arcuri e Cotticelli. Ora sia la Calabria a riprendersi in mano la sua dignità e la sua Sanità”.

Il forzista Roberto Occhiuto si rivolge a Conte. “Caro presidente si è dimenticato di scrivere un particolare importante. Il commissario Cotticelli l’ha nominato lei e i suoi ministri del M5S. Ha talmente il controllo delle sue nomine che ha scoperto dell’incapacità del commissario dalla tv. La Calabria non merita questo”.

Capitano Ultimo: è il fallimento della leaderhip del premier

Il generale Saverio Cotticelli “è un comodo capro espiatorio” ma “la responsabilità è del governo”. Così Capitano Ultimo, assessore all’Ambiente della Regione Calabria, commenta l’ultimo scivolone di Conte.  “La vicenda, se la si esamina con attenzione, è chiara”, dice l’uomo che mise le manette ai polsi di Totò Riina. “Cotticelli a  questo punto è un comodo capro espiatorio. Ma le responsabilità sono evidenti e non possono e non devono essere nascoste al popolo calabrese. La responsabilità è del governo e di una leadership che, di fronte al proprio fallimento, avrebbe il dovere di farsi da parte e lasciare il posto ad altri”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )